• pubblicato il 04-02-2016

Audi RS Q3 Performance: la nuova top di gamma a Ginevra

di Junio Gulinelli

Più cavalli, prestazioni migliorate e dettagli estetici personalizzati per la SUV compatta arrabbiata di Ingolstadt

Anche la Casa dei Quattro Anelli inizia a svelare le novità che ha in serbo per il prossimo Salone di Ginevra 2016 (3-13 marzo).

Tra le new entry della famiglia delle arrabbiate di Ingolstadt alla kermesse elvetica vedremo debuttare la nuova RS Q3 Performance.

Dopo il restyling l'Audi Q3 amplia la gamma con questa versione radicale da ben 367 CV e dettagli specifici che ne aumentano la sportività dal punto di vista estetico.

Upgrade fatto in casa per il 2.5 TFSI

 L'upgrade del 2.5 TFSI, fatto in casa da Audi, prevede una nuova pompa della benzina, un nuovo radiatore e un'elettronica migliorata. Il risultato è una coppia di 465 Nm a disposizione tra i 1.650 e i 5.500 giri.

Prestazioni migliorate

Grazie, poi, alla trazione integrale (Haldex) e al cambio automatico S-Tronic, l'Audi RS Q3 Performance scatta da 0 a 100 km/h in 4,4 secondi (0,4 secondi in meno rispetto alla RS Q3 da 340 CV) e raggiunge i 270 km/h di velocità massima (eliminato il limitatore di velocità a 250 km/h).

Segni di riconoscimento

A livello estetico la nuova RS Q3 Perofrmance si distingue per alcuni dettagli in color titanio opaco sul frontale, sulle cornici dei vetri e sulle calotte degli specchietti retrovisori e per gli inediti cerchi in lega da 20 pollici a cinque razze a V.

A richiesta, per gli interni della Performance, Audi mette a disposizione (senza costi aggiuntivi) i sedili sportivi in colore nero-blu in tinta con la leva del cambio, l’appoggiabraccia centrale e i tappetini. 

Audi RS Q3 Performance: la nuova top di gamma a Ginevra

L'opinione dei lettori