Ginevra 2013: le foto dagli stand

Volkswagen, tutte le novità del Salone di Ginevra 2013

di Francesco Irace -

A Ginevra 2013 Volkswagen è presente con uno stand ricco di novità, dove spiccano alcune anteprime mondiali.

Volkswagen XL1

A partire dalla nuova XL1, coupé due posti, dotata di tecnologia ibrida plug-in: composta da un motore termico Diesel TDI da due cilindri da 0,8 litri di cilindrata e da un motore elettrico.

Per coprire lo scatto da 0 a 100 km/h la Volkswagen XL1 impiega 12,9 secondi (il prototipo ce ne impiegava 11,9), mentre raggiunge una velocità massima autolimitata di 160 km/h; anche se con i 48 CV del motore TDI più i 27 CV del motore elettrico potrebbe raggiungere anche velocità più elevate (considerato il peso). I consumi si attestano intorno ai 0,9l/100 km.

Anteprima mondiale per la Cross up!

L’altra anteprima mondiale riguarda la Cross up!, equipaggiata con il tre cilindri a benzina da 75 CV, abbinato al cambio manuale a cinque marce. Monta cerchi in lega da 16 pollici, fascioni in plastica sui passaruota, sui sottoporta e barre di protezione lungo la fiancata, oltre a quelle longitudinali sul tetto.

Specchietti retrovisori e paraurti (anteriore e posteriore) sono, infine, rifiniti con elementi in grigio metallizzato. La scritta Cross Up! appare in bella vista sui battitacco, all’ingresso dell’abitacolo.

Golf, tutte le novità

Riflettori puntati sulla nuova Golf Variant (disponibile anche nella variante 4Motion), più leggera del modello precedente (di 105 kg) ed equipaggiata con motorizzazione TDI BlueMotion dai consumi estremamente ridotti: 110 CV di potenza, cambio a 6 rapporti e consumo nel ciclo combinato di 3,3 l/100 km (a fronte di emissioni di CO2 di 87 g/km)”.

La Golf GTD invece monta un TDI da 184 CV, e scatta da 0 a 100 km/h in 7,2 secondi raggiungendo una velocità di punta di 230 km/h (consumi 4,1 l/100 km con emissioni di CO2 pari a 109g/km).

Ancora più potente la nuova la Golf GTI, motorizzata con il quattro cilindri 2.0 turbo a iniezione diretta che sviluppa fino a 220 CV (230 CV sulla versione GTI Performance) e 350 Nm di coppia disponibile tra i 1.500 e i 4.400 giri: scatta da 0 a 100 km/h in 6,5 secondi e raggiunge i 246 km/h di velocità massima.

La Golf GTI Performance abbassa la prestazione sullo 0-100 a 6,4 secondi e raggiunge i 250 km/h. Infine la TGI, versione a metano, è quipaggiata con un 1.4 TSI bivalente che consuma nel ciclo combinato 3,5 kg/100 km (a fronte di emissioni di CO2 di 94 g/km).

Jetta Hybrid

Anteprima Europea per la Jetta Hybrid, che monta un’unità benzina high-tech (TSI 150 CV) e un motore elettrico da 20 kW, come quello presente sulla XL1. Assicura straordinarie prestazioni a fronte di consumi contenuti: 4,1 l/100 km (emissioni di CO2 di 95 g/km).

e-Co-Motion

Infine spazio al nuovo e-Co-Motion, prototipo di veicolo commerciale completamente elettrico dotato di una potenza che varia dai 68 ai 115 CV. La coppia massima di 270 Nm regala notevole capacità di ripresa al veicolo anche se a pieno carico.

Sono infine configurabili capacità di 20 kWh per un’autonomia di 100 km, così come capacità di 30 kWh per un’autonomia di 150 km. Per il valore “top” di 200 km di autonomia è prevista infine una batteria da 40 kWh.  

PanoramautoTV / News

Volkswagen Golf GTI a Ginevra 2013

Tutti aspettavano la sportiva best-seller, ma il Gruppo Volkswagen ha portato numerosissime novità in Svizzera