Salone di Ginevra 2013

Ginevra 2013, Mini John Cooper Works Paceman: le nuove foto della crossover coupé sportiva

Nuova galleria di immagini per la versione sportiva della crossover coupé anglo/tedesca.

Mini John Cooper Works Paceman - Profilo

In attesa del debutto ufficiale al Salone di Ginevra 2013, la Mini John Cooper Works Paceman si mostra in tutta la sua prestanza con una nuova galleria di immagini.

Motore, prestazioni e consumi

La Paceman JCW è la versione più cattiva della crossover coupé del marchio anglo/tedesco, alimentata dal brillante 1.6 twin-scroll Turbo del Gruppo BMW, capace di erogare 218 CV e 280 Nm (300 Nm con l’overboost inserito).

Con questa motorizzazione la John Cooper Works Paceman copre lo 0-100 km/h in 6,9 secondi, e raggiunge i 226 km/h (224 km/h con il cambio automatico). Per quanto riguarda i consumi, si attestano, nelle due versioni con cambio manuale e automatico, rispettivamente sui 7,4 l/100 km (172 g/km di CO2) e 7,9 l/100 km (184 g/km di CO2).

La grafica esteriore è la solita, tipica di tutte le JCW, l’assetto è stato ribassato di 10 mm, i cerchi possono essere scelti da 18 o 19 pollici mentre l’impianto frenante è stato potenziato con dischi da 307 mm all’anteriore e 296 mm al posteriore.

Equipaggiamento ed accessori

La nuova Mini John Cooper Works Paceman potrà essere ordinata nelle colorazioni Chili Red, con tetto in bianco, nero o Chili Red e con le solite strisce “Stripes” sul cofano. All’interno dell’abitacolo troviamo i rivestimenti in Diagonal Track Carbon Black, loghi JCW, sedili sportivi tetto in Alcantara, plancia rifinita in Piano Black e contachilometri fino a 260 km/h.

Tra gli accessori a disposizione, infine, vanno nominati i fari Xeno, i sensori per le manovre di parcheggio, il sistema Cruise Control, impianto stereo Harman Kardon, e sistema di connettività Mini Connect.