Salone di Ginevra 2014

Audi RS4 Avant Nogaro selection: edizione speciale a Ginevra 2014

Al Salone di Ginevra 2014 la Special edition ispirata alla capostipite delle "RS"

di Junio Gulinelli -

Sarà ispirata niente meno che alla prima della famiglia sportiva “RS” di Casa Audi (la RS2), parliamo della versione speciale, celebrativa per i 20 anni del brand High Performance dei Quattro Anelli, della familiare arrabbiata RS4 Avant.

Il nome in codice di questa Special Edition che verrà svelata al Salone di Ginevra 2014 è Nogaro selection e conterà su un allestimento esclusivo.

La vernice individualizzata blu Nogaro effetto perla è la caratteristica visiva più evidente di questo modello e, al contempo, richiama direttamente la sua antenata.

La calandra single frame e le cornici dei finestrini sono in nero lucido, mentre i mancorrenti al tetto sono verniciati in nero opaco. L’impianto di scarico sportivo RS consta di due terminali di scarico ovali neri lucidi.

Sotto il cofano l’imponente V8 a regime elevato

Sotto il cofano della Audi RS 4 Avant Nogaro selection è installato il V8 ad alti regimi da 4.163 cm3 di cilindrata.

Il 4.2 FSI, abbinato al cambio a sette rapporti S tronic, sviluppa 450 CV (331 kW) di potenza a 8.250 giri, mentre la coppia massima (430 Nm) è disponibile a un regime compreso tra 4.000 e 6.000 giri.

Con questo allestimento la RS4 Avant speciale accelera da 0 a 100 km/h in 4,7 secondi, mentre la velocità massima è limitata elettronicamente a  280 km/h. In media, la vettura consuma 10,7 litri di carburante per 100 chilometri, a fronte di emissioni di CO2 pari a 249 g/km.

La Audi RS 4 Avant Nogaro selection monta pneumatici 265/30 e dietro ai cerchi da 20” a 5 razze a V torniti a specchio fanno bella mostra di sé pinze freno rosse con logo RS.

I dischi freno autoventilanti in design Wave sono forati e collegati alle campane in alluminio tramite perni.

A richiesta sono disponibili dischi carboceramici per l’asse anteriore. Il controllo elettronico della stabilizzazione ESC offre una modalità sportiva e, all’occorrenza, può essere completamente disattivato.

Abitacolo in nero e blu

Nell’abitacolo, in nero sportivo, i rivestimenti dei sedili sportivi S a regolazione elettrica con appoggiatesta integrati vengono proposti in due diverse varianti.

In entrambi i casi, i fianchetti sono rivestiti in pelle Valcona nera. L’Alcantara, come rivestimento sintetico, per le fasce centrali e gli inserti ai pannelli delle portiere è invece disponibile in nero o in blu Nogaro, ulteriore omaggio alla Audi Avant RS2.

Gli appoggiabraccia sono rivestiti in pelle nera, con cuciture blu in contrasto mentre i tappetini, anch’essi neri, presentano cadenini neri o blu Nogaro.

Un rivestimento in pelle nera con cuciture blu è stato scelto anche per la corona del volante e la manichetta della leva cambio. I fili blu si intrecciano con gli inserti decorativi in carbonio, conferendo un tocco di luminosità e brillantezza in più.

Una targhetta sul pomello RS della leva del cambio S tronic e i loghi sui listelli sottoporta sottolineano infine l’unicità di questo modello.

La Audi RS 4 Avant Nogaro selection sarà disponibile in edizione limitata.

La capostipite della Audi “arrabbiate”

La Audi RS2 del 1994 è stata la prima vettura RS del Marchio dei quattro anelli e allo stesso tempo il primo modello ad alte prestazioni in grado di coniugare versatilità e dinamismo, divenendo così capostipite di un’intera generazione di veicoli.

Fu sviluppata in collaborazione con Porsche con assemblaggio a Zuffenhausen, Stoccarda.

Foto

Audi RS4 Avant

Versatile e potentissima

PanoramautoTV / News

Audi RS4 Avant: il video

PanoramautoTV / Prove

Audi RS4, la nostra prova su strada

Una supercar travestita da station wagon: 450 CV e meno di cinque secondi per accelerare da 0 a 100 km/h