Salone di Ginevra 2015

Volkswagen Passat Alltrack: la familiare crossover debutta a Ginevra

Aspetto "robusto", rialzata dal suolo e con trazione integrale 4Motion. La familiare crossover di Wolfsburg debutta a Ginevra

di Junio Gulinelli -

Tra le novità che quest’anno Volkswagen porterà al Salone di Ginevra 2015 (5-15 marzo) ci sarà la versione station wagon crossover della nuova Passat.

TUTTE LE NOVITA’ DEL SALONE DI GINEVRA 2015

Basata sulla Volkswagen Passat Variant, la “Alltrack” ha un’altezza da terra maggiorata di 27,5 mm e sfoggia protezioni in plastica attorno ai passaruota e alle modanature laterali, il che le da un’immagine più robusta.

I paraurti anteriore e posteriore sono stati ridisegnati da Volkswagen che ha incorporato placche di acciaio inossidabile nelle parti basse per proteggere le componenti vulnerabili dell’auto.

Trazione integrale 4Motion

Il sistema 4Motion della nuova Volkswagen Passat Alltrack che vedremo al Salone Ginevra offre, volendo, la trazione alle quattro ruote.

In condizioni di strada “normale”, la coppia viene erogata al treno anteriore ma quando la scarsa aderenza del terreno lo richiede l’erogazione raggiunge anche le ruote posteriori migliorando la trazione.

Inoltre, sulla Passat Alltrack 2015 è stata aggiunta la modalità di guida “off-road” che regola i freni e la risposta dell’acceleratore.

Motori

In quanto al parco motori, questi derivano tutti dal listino della Passat Variant e includono un 1.4 TSI da 150 CV, un 2.0 TSI da 220 CV e tre 2.0 TDI, che offrono 150, 190 e 240 CV.

Le opzioni più potenti tra i benzina e diesel hanno a disposizione il sistema XDS+, che applica la frenata alle ruote interne nei passaggi veloci in curva in modo da migliorare la stabilità.

Foto

Volkswagen Passat, la storia in foto

Le sette generazioni della berlina di Wolfsburg.

Salone di Parigi 2014

Volkswagen Passat 2014: l'ottava generazione

Svelata la nuova ammiraglia, più grande e più Premium. Arriva nelle concessionarie a fine anno