• pubblicato il 02-03-2016

Citroën E-Mehari styled by Courrèges e C4 Cactus Rip Curl al Salone di Ginevra 2016

Quando l'auto incontra la moda

Al Salone di Ginevra 2016 il mondo dell'auto ha incontrato quello della moda: merito della E-Méhari styled by Courrèges e della Citroën C4 Cactus Rip Curl, frutto dell'accordo con due noti marchi di abbigliamento.

Citroën E-Mehari styled by Courrèges

Grazie alla collaborazione con la casa di moda francese Courrèges l'elettrica Citroën E-Mehari è diventata ancora più chic: carrozzeria bianca impreziosita dall’arancio acceso del profilo ad altezza dei cerchi che sottolineano il disegno della centina di sicurezza laterale e due cinture laterali nella zona posteriore per liberare ancora più spazio.

All’interno di questa show car mostrata a Ginevra 2016 spicca invece un rivestimento in pelle bianca sui pannelli porta, sulla plancia (dove si trova anche un profilo lucido in vinile) e sui sedili posteriori.

La Citroën E-Mehari styled by Courrèges è stata svelata insieme ad una linea di valige esclusiva composta da tre modelli in pelle bianca e profilo in vinile arancione lucido.

Citroën C4 Cactus Rip Curl

La versione speciale Rip Curl della Citroën C4 Cactus - realizzata dal brand francese in collaborazione col noto marchio australiano specializzato in abbigliamento da surf - debutterà nelle concessionarie italiane a settembre 2016.

Un allestimento - mostrato al Salone di Ginevra 2016 che strizza l’occhio al mondo delle SUV: pneumatici M+S Goodyear Vector 4Seasons, paratie di protezione effetto alluminio e sistema Grip Control.

Quest’ultimo dispositivo, offerto sulle Citroën C4 Cactus Rip Curl 1.2 PureTech a benzina da 110 CV e 1.6 BlueHDi turbodiesel da 99 CV (ma solo in abbinamento al cambio manuale), è un antislittamento evoluto integrato nell’ESP che ottimizza la motricità delle ruote anteriori.

Cinque le modalità di funzionamento: standard, sabbia (fino a 120 km/h consente un pattinamento simultaneo delle ruote anteriori per avanzare meglio sui fondi non compatti), fuoristrada (fino a 80 km/h funziona come un differenziale a slittamento limitato trasferendo il massimo di coppia possibile sulla ruota che offre l’aderenza maggiore), neve (fino a 50 km/h adatta istantaneamente il pattinamento di ogni ruota motrice alle condizioni di aderenza incontrate) e ESP Off (fino a 50 km/h permette di disattivare il controllo di stabilità).

I cambiamenti estetici apportati alla Citroën C4 Cactus Rip Curl coinvolgono all’esterno i retrovisori, le barre del tetto, i parafanghi anteriori e la zona posteriore della fiancata (verniciati in bianco) e gli Airbump neri mentre nell’abitavolo troviamo dettagli arancioni sulle cinture di sicurezza, sui tappetini e sulle modanature degli altoparlanti.

Basata sul ricco allestimento Shine, ha una dotazione di serie che comprende - tra le altre cose - l’accensione automatica dei fari, l’autoradio, il climatizzatore automatico, il cruise control con limitatore, il navigatore, il sensore pioggia, i sensori di parcheggio e i vetri posteriori oscurati.

Ginevra 2016: tutte le foto

Ginevra 2016: le foto
Ginevra 2016: le foto
Ginevra 2016: le foto
Ginevra 2016: le foto
Ginevra 2016: le foto
Ginevra 2016: le foto
Ginevra 2016: le foto
Ginevra 2016: le foto
Ginevra 2016: le foto
Ginevra 2016: le foto
Ginevra 2016: le foto
Ginevra 2016: le foto
Ginevra 2016: le foto
Ginevra 2016: le foto
Citroën E-Mehari styled by Courrèges e C4 Cactus Rip Curl al Salone di Ginevra 2016

L'opinione dei lettori