• pubblicato il 24-02-2016

Volvo V40 2016: le prime fotografie e informazioni ufficiali

di Junio Gulinelli

La compatta scandinava si rinnova. Debutterà a Ginevra con un look aggiornato e più tecnologia di bordo 

Lanciata sul mercato nel 2012, la compatta svedese Volvo V40 si rinnova dopo 4 anni e debutta al Salone di Ginevra 2016 con il nuovo restyling. L'aggiornamento riguarda soprattutto l'estetica oltre ad una dotazione tecnologica più avanzata.

Frontale aggiornato con "fari a martello di Thor"

Il lifting della nuova Volvo V40 2016 riguarda soprattutto la parte frontale della berlina di segmento C che adotta gli ormai emblematici fari a “T” (Martello di Thor) della sorella maggiore XC90 (e ora anche della V90, anche lei al debutto alla kermesse elvetica).

Anche la calandra e il paraurti anteriore sono stati ridisegnati e riadattati al nuovo linguaggio stilistico della firma scandinava.

Il resto della nuova V40 rimane praticamente identico alla generazione attuale con un posteriore leggermente ritoccato, nuovi disegni per i cerchi e nuove colorazioni della carrozzeria.

All'interno dell'abitacolo troviamo nuove rifiniture, materiali e tappezzerie tra cui la City Weave che combina pelle beige con inserti in tela di tipo tweed.

Motorizzazioni più efficienti e tecnologia avanzata

Rispetto al reparto meccanico Volvo ha per ora svelato poche novità che riguarderanno la V40 2016: le emissioni di CO2 del motore D2 1.6 turbodiesel da 115 CV scendono a 89g/km. Molto probabilmente, però, alla premiere svizzera scopriremo altre possibili novità meccaniche.

Il reparto high-tech della Volvo V40 si arricchisce invece di novità che riguardano la tecnologia On Call di Volvo. Attraverso una speciale applicazione sarà possibile controllare in remoto alcune funzioni dell'auto attraverso i comandi vocali o sincronizzare il calendario personale con quello dell'auto.

Volvo V40 2016: le prime fotografie e informazioni ufficiali

L'opinione dei lettori