• pubblicato il 29-11-2012

Jaguar XFR-S: le foto e i dati ufficiali della berlina inglese in salsa sportiva

di Junio Gulinelli

La berlina sportiva più veloce, potente e agile mai costruita da Giaguaro. Anteprima mondiale al Salone di Los Angeles 2012

Tra le sportive del Salone di Los Angeles 2012, la nuova Jaguar XFR-S è una delle novità più attese. Si presenta come la berlina sportiva più veloce, potente e agile mai costruita dal marchio del Giaguaro.

Motore e prestazioni, quasi da super car

Basata sulla Jaguar XFR, la XFR-S vanta un motore V8 da 5,0 litri sovralimentato che aumenta la sua potenza a ben 550 CV con una coppia massima di 680 Nm (40 CV e 55 Nm in più della XFR). E, poi, nonostante questi valori, la Casa assicura che ne consumi ne emissioni sono aumentati.

La nuova Jaguar XFR-S accelera da 0 a 100 km/h in appena 4,6 secondi e raggiunge la velocità massima di 300 km/h tondi tondi. La trasmissione ad otto rapporti incorpora la funzione 'Quickshift'.

Tecnica: un pezzo avanti

Inoltre, dal punto di vista tecnico, le sospensioni anteriore e posteriore riviste, garantiscono alla Jaguar XFR-S un migliorato comportamento dinamico e una stabilità laterale superiore al 30%, sempre rispetto alla XFR.

Allo stesso modo, anche il differenziale elettronico e il controllo dinamico della stabilità sono stati ricalibrati per migliorarne il comportamento.

La Jaguar XFR-S porta con sé, inoltre, non poche caratteristiche tecniche proprie degli ultimi modelli sportivi Jaguar, come la XKR-S e la F-Type.

È stata sviluppata dalla divisione specializzata di Jaguar Land Rover, ETO (Engineered To Order) che ne ha progettato il sistema di propulsione, lo chassis, ed ha apportato inoltre modifiche alla carrozzeria per ampliare i limiti delle prestazioni di questa super berlina.

Aerodinamica e stabilità migliorate

Sotto quest'ultimo aspetto, le migliorie aerodinamiche e l'utilizzo della fibra di carbonio hanno incrementato la stabilità alle alte velocità del 68% oltre a dare all'auto un aspetto molto poiù aggressivo e minaccioso. In quesrto senso non passano di certo inosservati i grossi cerchi in lega da 20 pollici della serie “Varuna”.

Abitacolo racing

Per quanto riguarda l'interno dell'abitacolo si è fatto ricorso a materiali dal taglio sportivo come la fibra di carbonio e la pelle, oltre alle cuciture a contrasto e rifiniture che accentuano il carattere racing della berlina di lusso sportiva inglese.

Jaguar XFR-S: le foto e i dati ufficiali della berlina inglese in salsa sportiva

L'opinione dei lettori