Saloni

Kia Niro EV Concept: in anteprima al CES 2018

La versione a zero emissioni della crossover coreana

L’imminente Consumer Electronics Show 2018 (CES) sarà una delle primissime vetrine internazionali dell’anno in cui i costruttori di auto inizieranno a svelare le novità, tecnologiche e non solo, del 2018 (e dei prossimi anni). Dalla mobilità elettrica alla connettività, senza tralasciare la guida autonoma, questi saranno i temi ricorrenti di questo CES 2018.

La Casa coreana Kia ha confermato la sua presenza alla kermesse statunitense e lo farà con una interessante concept car. Si tratta della futura Kia Niro EV che arriverà carica con tutte le tecnologie più avanzate della marca.

Interfaccia HMI e illuminazione Motion Graphic

Tra le varie novità la Kia Niro EV sarà infatti dotata dell’interfaccia HMI e di un sistema avanzato di illuminazione chiamato “Motion Graphic”, oltre a possedere, come prima auto al mondo, la connessione 5G.

Fino a 500 km di autonomia

Il powertrain sarà elettrico e alimentato da un pacchetto di batterie ad alta efficienza. Dovrebbe trattarsi molto probabilmente della stessa meccanica adottata dalla Hyundai Ioniq: un propulsore elettrico da 88 kW (120 CV) alimentato da batterie agli ioni di litio con due step di potenza offerti, da 39,2 e 64,2 kWh. Querst’ultima opzione dovrebbe permettere alla coreana elettrica di percorrere fino a 500 km (Ciclo NEDC) con una sola ricarica. La versione di produzione dovrebbe debuttare al Salone di Ginevra 2018 il prossimo mese di marzo.

Primo contatto

Kia Niro: le prime impressioni di guida

Al volante della nuova crossover ibrida coreana