• pubblicato il 09-04-2014

Land Rover Discovery Vision Concept al Salone di New York

di Junio Gulinelli

La futura fuoristrada britannica anticipata da un prototipo dotato di un sistema di realtà aumentata, il Transparent Bonnet

La Land Rover Discovery Vision Concept farà il suo debutto in anteprima mondiale al prossimo Salone di New York 2014, che aprirà i battenti il 16 aprile.

Il prototipo rappresenta la “Nuova era Discovery” e avrà il compito, appunto, di anticipare la futura generazione della gamma inglese.

Gerry McGovern, direttore del Design di Land Rover, ha dichiarato che ”la Discovery è stata cruciale nel costruire le basi sulle quali attualmente si regge il marchio, ammirata e apprezzata in tutto il mondo. Abbiamo creato questa concept car per condividere l'essenza della nuova era della Discovery e per mostrare un nuovo design che si connette con le emozioni dei nostri clienti, attuali e futuri".

Realtà aumentata con il Transparent Bonnet

Uno degli elementi tecnologici più rilevanti della Discovery Vision Concept riguarderà il sistema Transparent Bonnet. Grazie alla realtà aumentata questo fornirà informazioni aggiuntive al guidatore trasformando la parte anteriore della fuoristrada britannica in un elemento invisibile grazie al sofisticato Head-Up Display.

Questo dispositivo funziona grazie a delle telecamere posizionate sulla griglia frontale che catturano le immagini proiettandole direttamente sul parabrezza e ricreando una fedelissima riproduzione del terreno.

In questo modo chi guida avrà una visione chiara del fondo stradale e visualizzerà gli ostacoli che si troveranno direttamente di fronte alle ruote.

Si tratta di una nuova frontiera tecnologica per la guida offroad che agevola le manovre nei passaggi più complicati. Ma ne sapremo sicuramente di più in occasione della presentazione ufficiale alla kermesse statunitense.

Land Rover Discovery Vision Concept al Salone di New York

L'opinione dei lettori