• pubblicato il 08-10-2013

Salone di Tokyo 2013: Mitsubishi porta tre concept car

di Junio Gulinelli

La Casa giapponese anticipa la futura generazione SUV del marchio. Tre prototipi di cui due ibridi e uno con una nuova motorizzazione di piccola cilindrata (turbocompressa).

Mitsubishi presenterà tre anteprime mondiali al Salone di Tokyo 2013.

Si tratta dei tre prototipi, Mitsubishi Concept GC-PHEV, XR-PHEV e AR a cui spetterà il compito di mostrare la nuova identità del design della marca giapponese.

Nello specifico, poi, queste tre concept car anticiperanno la futura gamma SUV della firma aprendo, anche, nuove strade all'ecosostenibilità della Casa nipponica.

Mitsubishi Concept GC-PHEV

La prima delle tre, la Mitsubishi Concept GC-PHEV è una SUV che utilizza una meccanica ibrida plug-in, è dotata del noto sistema di trazione integrale Super All Wheel Control e punta sulla connettività wireless.

Mitsubishi Concept XR-PHEV

La Mitsubishi Concept XR-PHEV è, poi, un'altra SUV compatta sempre dotata di meccanica ibrida plug-in che offre molta agilità e sfoggia un'estetica simile a quella di una coupé, sportiva dunque.

Per fare un paragone potrebbe somigliare alla BMW X6.

Mitsubishi Concept AR

L'ultima delle tre novità che Mitsubishi porterà al Salone di Tokyo 2013 è la Concept AR, una monovolume di nuova generazione che offfre la mobilità di una SUV, in stile crossover quindi, ma con i vlumi interni di una multispazio.

La Mitsubishi Concept AR è spinta da un motore turboalimentato di piccola cilindrata capace di offrire buone prestazioni, con consumi contenuti.

Possibilmente da qui nascerà una nuova generazione di motori che potrebbe in futuro andare ad equipaggiare la gamma Mitsubishi.

Salone di Tokyo 2013: Mitsubishi porta tre concept car

L'opinione dei lettori