• pubblicato il 25-01-2015

Al Motor Bike Expo 2015, Moto Guzzi punta sulla customizzazione e sulle special

di Francesco Irace

A Verona tutte le novità del marchio e le special create da Officine RossoPuro, Millepercento e South Garage

Lo stand Moto Guzzi al Motor Bike Expo 2015 ha riservato a tutti gli appassionati le novità che il prestigioso marchio italiano propone per il 2015, oltre alla selezione di spettacolari special create su base Guzzi da grandi preparatori come Officine RossoPuro, Millepercento e South Garage.

L'attenzione non è stata catalizzata solo dalle rinnovate versioni Stone, Special e Racer di Moto Guzzi V7 II (seconda generazione della Guzzi più amata), ma anche dalla vasta gamma di accessori pensati per la loro personalizzazione.

L'ingresso ufficiale di Moto Guzzi nel mondo della customizzazione è raccontato sullo spazio web GARAGEMOTOGUZZI.COM che, ricco di foto e filmati, permette di esplorare i mondi di riferimento di ciascuno stile e di scegliere la configurazione della Moto Guzzi preferita.

Sono oltre 60 i nuovi particolari realizzati direttamente dalla casa dell'aquila da combinare a proprio piacimento per allestire una special unica.

Moto Guzzi ha anche messo a punto quattro kit per altrettante differenti interpretazioni di V7. Spazio infine anche alla nuova Audace, riconoscibile dal gruppo ottico anteriore circolare e spinta possente bicilindrico a V di 90° da 1400 cc dal nuovo e più sportivo impianto di scarico.

Vera star dello spazio Guzzi si è confermato lo spettacolare prototipo MGX-21, l'emblema e la sintesi del sapere motociclistico Guzzi capace di introdurre nuovi spunti d'interpretazione del mondo delle bagger.

Al Motor Bike Expo 2015, Moto Guzzi punta sulla customizzazione e sulle special

L'opinione dei lettori