moto-bikers-american-dream
  • pubblicato il 14-01-2016

Bikers American Dream: scegliere la Harley giusta

Dalle touring spaziose alle softail per duri e puri: per i viaggi oltreoceano la scelta delle due ruote Harley è ricca. Come orientarsi?

Scegliere la moto ideale per un viaggio oltreoceano come quelli organizzati da Bikers American Dream non è facile.

Oltre che approfittare della presenza del team organizzativo al Motor Bike Expo 2016, presenti allo stand 18C al Padiglione 2, abbiamo pensato quindi di darvi qualche indicazione (e consiglio) in più per identificare il modello più adatto per voi fra le moto disponibili per il noleggio.

Come fare? Eccovi qualche domanda.

Siete soli o in compagnia?

Ci sono viaggi che è meglio far da soli, e altri che è bello condividere con la propria dolce metà (o un amico/a, o un parente... a voi la scelta).

Questa è, probabilmente, la prima domanda che dovete porvi nella scelta della vostra Harley preferita.

Se il vostro viaggio prevede una guida in solitudine, infatti, avrete l'imbarazzo della scelta.

Ma se dietro alla vostra schiena dovesse salire un passeggero, allora forse sarebbe meglio evitare icone come la Fat Boy e rivolgervi a due ruote più spaziose come la Heritage Softail Classic, l'imponente Tri Glide Ultraclassic o la Electra Glide Ultra.

Che forniscono di default un sostegno alla schiena di chi si siede dietro di voi, una sensazione di maggiore sicurezza e uno spazio adeguato a chi non deve guidare, ma restare seduto per lungo tempo.

Quanto vi interessa stare comodi?

Al di là del numero di persone che effettivamente salirà sulla moto, nella scelta della Harley-Davidson che vi accompagnerà durante il viaggio per le strade americane conta comunque la vostra predisposizione allo "star comodi".

Posto che tutte le Harley sono pensate per viaggiare comodi anche su lunghi percorsi, ci sono alcuni modelli che spingono su questo aspetto più di altri.

Oltre alle già citate Heritage Softail Classic, o le Electra e Tri Glide, potreste magari pensare a una moto dalla guida "in poltrona" come la Harley-Davidson Dyna Switchback, che unisce un look da touring a dimensioni più contenute e quindi una ottima guidabilità.

Avete voglia di iconicità?

Alla fine della fiera, però, è il cuore a scegliere.

Per questo motivo, se volete vivere il vostro viaggio oltreoceano in pieno spirito biker, ci sono dei modelli ricchi di fascino e storia che fanno al caso vostro.

Come la Harley Fat Boy, fra le più amate del marchio fin dai tempi della sua introduzione negli Anni Novanta, per la quale dovrete rinunciare probabilmente a qualche bagaglio ma... che emozione!

Oppure laHarley-Davidson Street Glide, che di spazio per i bagagli ne ha ma non vi farà rinunciare a una sensazione di sportività che vi farà battere il cuore, unità a una grande precisione di guida.

Che biker sei?

Insomma, ce n'è per tutti i gusti.

E per quanto il marchio Harley-Davidson sia già di suo garanzia di carattere e riconoscibilità, la scelta della moto preferita dice tanto sul carattere di chi guida.

Dimmi che moto hai e ti dirò chi sei. E voi su che Harley vorreste salire?

Bikers American Dream: scegliere la Harley giusta

L'opinione dei lettori