Motor Bike Expo 2012

Tutto pronto per il Motor Bike Expo 2012 di Verona

di Francesco Irace -

Ci siamo. Tra poche ore la Fiera di Verona aprirà le porte alla quarta edizione del Motor Bike Expo 2012, salone dedicato alle moto e ai motociclisti.

Sette padiglioni, 73.000 metri quadrati di esposizioni al coperto e 35.000 metri quadrati di aree esterne dedicate agli spettacoli ed esibizioni. 800 i marchi presenti, provenienti dai cinque continenti.

Tra le case motociclistiche più importanti del panorama internazionale saranno presenti Breganze (la più attesa della kermesse), Ducati, Fantic Motor, Gas Gas, Headbanger, Honda, HM, Husaberg, Kawasaki, KTM, MV Agusta, Norton, Peugeot, Triumph, Victory – Indian (Gruppo Polaris) e Yamaha. Quest’ultima permetterà ai visitatori di provare le moto della gamma 2012 nell’area esterna, in particolare il nuovo T-Max.

Il Motor Bike Expo pero’ si contraddistingue per il grande spazio dedicato al mondo custom (4 padiglioni su 7). Tante le novità e gli ospiti presenti. Su tutti Jesse James, che come anticipato manca da tre anni e sarà uno dei più acclamati.

Ma ci saranno anche i vari Arlen e Cory Ness, Battistinis, Russel Mitchell, Danny Schneider (Hardnine Choppers), Zen Motorcycles, TPJ Custom, Cycle Kraft, Custom Design Studios, Ehinger Kraftrad, DK Motorrad, Fred Kodlin, Peter Penz e Peder Johansson (Hogtech), Mondo Porras (Denver’s Chopper), Derk “Bad Dad” Hinsey e Rick Fairless (Strokers Dallas).

Oltre al panorama Custom, sarà concesso ampio spazio anche al turismo su due ruote. Il Motor Bike Expo infatti disporrà di un area dedicata al mototurismo dove appassionati, operatori del settore e viaggiatori potranno interagire e scambiare opinioni.

Infine grande spettacolo nelle aree esterne: campi di calcio, stuntman, esibizioni e sfide incrociate su 2 e 4 ruote. Trial indoor e acrobatico, minimotard, freestyle, quad, scooter e drifting auto nel menù delle giornate di sabato e domenica.