Le foto di EICMA 2014

Ducati 1299 Panigale e Multistrada 1200 a EICMA 2014

Una sportiva di razza e una allround adatta a tutto: ecco le due protagoniste di Borgo Panigale esposte a Milano

1299 Panigale e Multistrada 1200 sono le due novità mostrate da Ducati a EICMA 2014: a Milano il marchio di Borgo Panigale ha puntato su una sportiva di razza e su una allround adatta a tutto.

Ducati 1299 Panigale

Con la 1299 Panigale la Ducati ha realizzato una sportiva che promette di battere ogni riferimento in pista. Pesante solo 166,5 kg a secco, monta un nuovo motore Superquadro da 1.285 cc che genera una potenza di 205 CV a 10.500 giri e una coppia di 144,6 Nm a 8.750 giri.

Tra le novità segnaliamo il nuovo pacchetto elettrico integrato nei tre differenti Riding Mode: grazie alla presenza della IMU (Inertial Measurement Unit) sono disponibili il Cornering ABS, il DWC (Ducati Wheelie Control) e – sulla versione S – l’Öhlins Smart EC (sistema di controllo event-based delle sospensioni).

La 1299 Panigale porta al debutto su una Ducati Superbike stradale il DQS (Ducati Quick Shift) con funzionalità attiva anche in scalata (soluzione che permette di migliorare ulteriormente le prestazioni in pista e di rendere la moto più facile da usare tutti i giorni).

Il DTC (Ducati Traction Control), il DWC e l’EBC (Engine Brake Control) sono ottimizzati dal sistema di calibrazione automatica delle dimensioni degli pneumatici e del rapporto finale.

Ducati Multistrada 1200

La Ducati Multistrada 1200 è un giusto compromesso tra sportività, morbidezza di funzionamento e bassi consumi. Il nuovo motore Euro 4 Ducati Testastretta DTV (Desmodromic Variable Timing) ha il doppio variatore di fase per la distribuzione (anteprima assoluta in un propulsore motociclistico) che agisce in modo indipendente sia sull’albero a camme di aspirazione sia su quello di scarico. In questo modo si ottiene la massima potenza agli alti regimi, un’erogazione fluida, una coppia vigorosa in basso e consumi contenuti.

L’IMU misura dinamicamente gli angoli di rollio, imbardata e beccheggio nonché la velocità delle relative variazioni di assetto, l’ABS cornering è capace di controllare la frenata anche in curva e il DWC rileva e corregge l’eventuale impennata della ruota anteriore.

Su tutte le Ducati Multistrada 1200 è montato il cruise control, impostabile utilizzando i pulsanti integrati nel blocchetto comandi posto sul lato sinistro del manubrio. La versione S (che offre il DCL, un LED aggiuntivo che illumina la parte di strada all’interno della curva aumentando la visibilità notturna) prevede anche un modulo Bluetooth che tramite il DMS (Ducati Multimedia System) consente di connettere la moto con lo smartphone, di gestirne le funzionalità multimediali più importanti (ricezione telefonate, notifica SMS e ascolto musica) attraverso i pulsanti al manubrio e di visualizzarne le informazioni sul dashboard TFT a colori.

A EICMA 2014 il marchio di Borgo Panigale ha anche mostrato la Diavel Titanium (disponibile in soli 500 esemplari e dotata di numerose componenti in titanio e carbonio) e la Monster Stripe, commercializzata nelle cilindrate 821 e 1200 S e ricca di accessori esclusivi.

World Ducati Week 2014

Ducati Scrambler al WDW 2014

 Il nuovo Scrambler Ducati presente a Misano, dal 18 al 20 luglio, al World Ducati Week 2014

EICMA 2014

Ducati Scrambler, foto e informazioni ufficiali

È finita l'attesa. La nuova creatura di Borgo Panigale è stata svelata a Intermot 2014

PanoramautoTV / Prove

Ducati Hyperstrada: il video della prova

La nuova bicilindrica italiana presentata alla stampa sulle strade toscane