Ginevra 2014: le foto dagli stand

Salone di Ginevra 2014: le foto del debutto della Porsche Macan

Anteprima europea alla kermesse elvetica per la sorella minore della Cayenne. Prima volta in Europa anche per la 911 Targa.

di Junio Gulinelli -

Si chiama Macan la novità Porsche presentata in anteprima europea (dopo la prima a Los Angeles) al Salone di Ginevra 2014.

Allo stand della Casa di Stoccarda c’è anche la 911 Targa, la decappottabile con tetto rigido vista già al Salone di Detroit ad inizio anno.

E per completare la foto di gruppo delle novità di Stuttgart alla kermesse elvetica, c’è anche la versione corsaiola della 911, la RSR.

Porsche Macan

È la nuova sorella minore della Cayenne, misura 468 cm in lunghezza, 192 in larghezza e 162 in altezza. Il portabagagli ha una capacità di carico di 500 litri, che diventano 1000 litri con i sedili posteriori abbattuti.

Agile, molto sportiva e spaziosa quanto basta anche per una famiglia. A spingerla ci saranno, al lancio, tre motorizzazioni tutte in grado di sfruttarla anche in pista.

Una è quella della Porsche Macan S, equipaggiata con un V6 biturbo da 3,0 litri e 340 CV di potenza. Questa versione accelera da 0 a 100 km/h in 5,2 secondi e dichiara consumi medi di 8,2 litri.

L’altra benzina è la Porsche Macan Turbo che inaugura il motore da 3,6 litri e 400 CV, con il quale raggiunge i 100 km/h da ferma in 4,8 secondi. Questa “piccola belva” è più assetata della Macan S e consuma 9,2 litri/100km.

Per chi preferisce il gasolio, e non vuole pagare il super bollo, c’è anche la Porsche Macan Diesel con un motore da 248 CV che le permette di scattare da 0 a 100 km/h in 6,3 secondi con consumi di 6,1 litri/100 km.

Tutti e tre i propulsori saranno abbinati al rapido cambio automatico PDK, lasciando fuori dall’offerta, quindi, l’opzione manuale. Tutti i modelli, inoltre, saranno dotati di trazione integrale cosi come anche del sistema Start/Stop.

Porsche 911 Targa

La nuova 911 Targa ritorna al passato, come la leggendaria Targa originale, ed è caratterizzata dall’ampia rollbar che costituisce una sorta di pilastro B, in bella evidenza, e che separa il tetto retrattile dalla cupola posteriore in vetro.

La Porsche 911 Targa 2014 sarà disponibile in due varianti entrambe a trazione integrale: la Targa 4 spinta dal 3,4 litri da 350 CV e la Targa 4S equipaggiata con il più potente 3,8 litri da 400 CV.


Le più belle di Ginevra 2014