Ginevra 2015: le foto dagli stand

Audi al Salone di Ginevra 2015

La nuova R8 (anche elettrica), la concept prologue Avant e la compatta sportiva RS3 Sportback: tre anteprime mondiali in terra elvetica

Lo stand Audi al Salone di Ginevra 2015 è uno dei più apprezzati per via delle tre interessanti anteprime mondiali lanciate dalla Casa di Ingolstadt: la supercar R8, la concept prologue Avant e la compatta sportiva RS3 Sportback.

Audi R8

La seconda generazione dell’Audi R8 ha un design meno originale di quello dell’antenata (il frontale, ad esempio, ricorda troppo quello della TT) ma può vantare contenuti più evoluti: più leggera di 50 kg (merito del telaio in alluminio e CFRP, materiale plastico rinforzato con fibra di carbonio), ha un sistema di trazione integrale che consente di trasmettere fino al 100% della coppia su uno dei due assi.

Due le versioni della coupé tedesca vista a Ginevra 2015 disponibili al lancio, entrambe dotate di un motore 5.2 V10: la “normale” (540 CV e un prezzo di 165.000 euro) raggiunge una velocità massima di 323 km/h e accelera da 0 a 100 chilometri orari in 3,5 secondi) mentre la Plus (610 CV e freni carboceramici) è l’auto di serie più veloce (330 km/h, 3,2 secondi sullo “0-100”, 9,9 secondi sullo “0-200”) mai commercializzata dal marchio dei quattro anelli.

Audi R8 e-tron

L’Audi R8 e-tron è la versione elettrica della supercar di Ingolstadt: il propulsore ad emissioni zero da 462 CV e 920 Nm di coppia le permette di accelerare da 0 a 100 km/h in 3,9 secondi e di percorrere oltre 450 chilometri con un “pieno” di energia.

Audi prologue Avant

Le station wagon Audi del futuro somiglieranno molto alla concept prologue Avant presentata al Salone di Ginevra 2015: lunga 5,11 metri e con uno stile filante impreziosito da un’ampia fascia luminosa nella zona posteriore e da grandi cerchi in lega da 22” montati su pneumatici 285/30, è la variante familiare del prototipo prologue visto lo scorso anno al Salone di Los Angeles.

Le più grandi innovazioni di questa vettura si trovano all’interno: nell’abitacolo spiccano tre touchscreen e due display OLED che garantiscono la comunicazione tra i quattro passeggeri mentre sotto il cofano è presente un motore 3.0 V6 TDI ibrido diesel (derivato da quello della Q7 e-tron) in grado di generare una potenza complessiva di 455 CV e una coppia di 750 Nm. Questa unità permette alla concept tedesca di raggiungere una velocità massima di 250 km/h, di impiegare 5,1 secondi per accelerare da 0 a 100 chilometri orari e di avere un’autonomia in modalità elettrica di 54 km.

Audi RS3 Sportback

L’Audi RS3 Sportback – mostrata a Ginevra 2015 – punta a diventare la compatta più sportiva in commercio: si distingue dalla A3 Sportback “normale” per l’assetto ribassato di 2,5 cm, per i cerchi in lega da 19” e per la presenza (tra gli optional) dei freni carboceramici anteriori e delle sospensioni magnetiche e sbarcherà nelle nostre concessionarie in estate.

Il motore 2.5 a cinque cilindri da 367 CV e 465 Nm di coppia abbinato ad un cambio automatico a doppia frizione S tronic a sette rapporti consente alla cattivissima “segmento C” teutonica di raggiungere una velocità massima di 280 km/h (optional) e di accelerare da 0 a 100 chilometri orari in 4,3 secondi.