Ginevra 2015: le foto dagli stand

Porsche 911 GT3 RS e Cayman GT4 a Ginevra 2015

Due sportive perfette per la pista ma adatte anche alla strada

Sono due le protagoniste dello stand Porsche al Salone di Ginevra 2015: la 911 GT3 RS e la Cayman GT4. Scopriamo più nel dettaglio queste due supercar, studiate per la pista ma adatte anche alla strada.

Porsche 911 GT3 RS

La nuova Porsche 911 GT3 RS – l’auto da “track day” per antonomasia (ma utilizzabile anche su strada) – vista al Salone di Ginevra 2015 arriverà nelle concessionarie italiane a maggio e avrà un prezzo di 187.287 euro.

Dotata di un motore 4.0 sei cilindri ad iniezione diretta da 500 CV e 480 Nm di coppia abbinato ad un cambio PDK a doppia frizione, scatta da 0 a 100 km/h in 3,3 secondi e ce ne mette 10,9 per passare da 0 a 200 chilometri. Il dato più interessante, però, arriva dal tempo sul giro al Nürburgring: 7 minuti e 20 secondi, nove secondi più rapida della Carrera GT.

La RS mostrata al Salone di Ginevra 2015 pesa 10 kg meno della Porsche 911 GT3: merito di alcuni elementi ultraleggeri come il tetto in magnesio e la fibra di carbonio usata per il cofano motore e quello del vano bagagli. Il piacere di guida è garantito dall’asse posteriore sterzante, dalla carreggiata allargata e dal Porsche Torque Vectoring Plus con differenziale posteriore a controllo variabile.

Nell’abitacolo troviamo i sedili a guscio realizzati con i gusci in carbonio della 918 Spyder e il pacchetto Clubsport con i rollbar imbullonati dietro i sedili anteriori, la predisposizione per l’interruttore generale della batteria, le cinture a sei punti per il guidatore e l’estintore con supporto.

Tra gli optional della Porsche 911 GT3 RS presentata al Salone di Ginevra 2015 segnaliamo invece il pacchetto Sport Chrono con cronometri integrati e la Porsche Track Precision App per smartphone che permette di cronometrare automaticamente i tempi sul giro tramite GPS e registrare sul telefono molti dati di guida come la velocità e l’accelerazione trasversale.

Porsche Cayman GT4

La Cayman GT4 è la versione più cattiva della supercar di Zuffenhausen, è già ordinabile (ad un prezzo di 89.062 euro) e sarà visibile nelle concessionarie dalla fine di marzo.

Facile distinguerla dalle altre versioni della coupé tedesca: telaio con carrozzeria ribassata di 3 cm, impianto frenante maggiorato e un motore 3.8 a sei cilindri contrapposti da 385 CV che consente di ottenere prestazioni da urlo (295 km/h di velocità massima e 4,4 secondi per scattare da 0 a 100 chilometri orari).

Esteticamente la GT4 vista a Ginevra 2015 si differenzia dalle Porsche Cayman normali per l’alettone posteriore fisso, per il nuovo volante sportivo e per i sedili in pelle e Alcantara. Nel listino degli optional sono presenti diversi accessori interessanti come i freni carboceramici PCCB e i sedili a guscio in materiale rinforzato con fibra di carbonio.