Ginevra 2015: le foto dagli stand

Skoda Superb III, l’unveiling a Ginevra 2015

Svelata a Ginevra la terza generazione della berlina del marchio ceco

Al Salone di Ginevra 2015 Skoda punta i riflettori sulla nuova Superb, giunta alla terza generazione. 

Superb 2015

Skoda Superb 2015 dimostra tutta la forza “emotiva” del marchio ricalcando le linee dettate dalla VisionC. La distanza tra gli assi è cresciuta di 80 mm e allo stesso tempo lo sbalzo anteriore è 61mm più corto di prima.

Questa nuova architettura, basata sulla piattaforma MQB di Volkswagen, offre alla Superb 2015 quella che il brand ha definito come ”eleganza dinamica”. Più spazio, quindi e più funzionalità oltre che ad un design moderno e molto curato.

Lo spazio della Superb III è aumentato rispetto ai valori, già generosi, della generazione attuale. Il guidatore e il passeggero anteriore hanno a disposizione 39mm di spazio in più per la testa. Con 157 mm di spazio per le gambe la postazione posteriore è quasi “regale”, ai vertici della categoria. Anche la capacità del portabagagli, di ben 625 litri (+30 litri) si posiziona al vertice del segmento.

Sotto il profilo tecnico la “finezza” della nuova Skoda Superb 2015 la si ritrova nel Dynamic Chassis Control (DCC), con incluso il selettore della modalità di guida. Un nuovo sistema di aria condizionata con la possibilità di funzionare in modalità trizona controlla e gestisce la temperatura in tutto l’abitacolo.

Equipaggiamento ricco

Ricco e completo anche l’equipaggiamento con tetto panoramico elettrico, come optional, e, per i mesi freddi dell’anno, sono disponibili il riscaldamento ausiliare, sedili riscaldati, parabrezza climatizzato e specchietti riscaldati. Il sensore per la pioggia e per la luce si incarica di tutti il resto. Non mancano Park Assist, telecamera posteriore e sistema di Infotainment con SmartLink MirrorLink, CarPlay e Android Auto. 

Motori euro6 tutti efficienti

I nuovi motori della Skoda Superb 2015 offrono fino a un 30% di risparmio di consumi e meno emissioni. La Skoda Superb GreenLine consuma solo 3,7l/100km ed emette 95g/km di CO2, grazie anche ad una “dieta dimagrante” di 75 kg e all’aerodinamica migliorata.

In totale la proposta motoristica conterà con 5 propulsori a benzina TSI e tre diesel common-rail TDI (tutti Euro 6, con Start/Stop e recupero dell’energia di serie).

I motori a benzina hanno una potenza compresa tra i 125 CV e i 280 CV, i diesel tra i 120 e i 190 CV. Ad eccezione solo ella versione a benzina entry level, tutte le altre unità hanno la possibilità di essere abbinate alla trasmissione automatica a doppia frizione.

Quattro motorizzazioni potranno infine essere abbinate alla trazione integrale di tipo Haldex 5.