• pubblicato il 02-12-2011

Motor Show 2011, sotto il segno delle piccole

di Marco Coletto

Citycar e vetture del "segmento B" sono le protagoniste assolute della rassegna bolognese.

Le piccole sono le protagoniste assolute del Motor Show 2011: se si esclude la Renault Laguna Monaco GP, infatti, tutte le anteprime mondiali della rassegna bolognese appartengono ai segmenti A e B.

Le "baby" più ammirate - la Fiat Panda e la Volkswagen up! - sono però "premiere" nazionali. L'italiana ha cinque porte, un design simile alla generazione precedente e una gamma motori da 0,9 a 1,3 litri da 65 a 85 CV. La tedesca, già in listino (prezzi da 10.600 a 12.600 euro), risponde con tre porte e un propulsore 1.0 da 75 CV.

Un'altra auto sotto i quattro metri apprezzatissima dal pubblico del Salone emiliano è l'Audi A1 Sportback, in anteprima europea. Tre motori sovralimentati ad iniezione diretta di benzina TFSI (1.2 da 86 CV, 1.4 da 122 e 185 CV), due 1.6 turbodiesel TDI da 90 e 105 CV e prezzi compresi tra 17.830 e 27.380 euro.

Tra le novità svelate per la prima volta in assoluto troviamo in prima fila il marchio Abarth con ben tre new-entry: la 595 competizione (cambio manuale a cinque marce, pinze freni Brembo gialle, pedaliera in alluminio e sedili Abarth Corsa by Sabelt in pelle e alcantara), la 595 turismo (cambio elettroattuato, livrea bicolore) e la Punto scorpione (motore 1.4 da 180 CV, ammortizzatori Koni e freni a disco sportivi).

La Lancia ha risposto con la Ypsilon Black&Red: una versione lussuosa della propria piccola caratterizzata da una dotazione ricca (cerchi in lega da 15", vetri privacy) e dalla tinta bicolore rossonera usata per gli interni e, volendo, anche per la carrozzeria.

Sempre parlando di auto italiane non vanno sottovalutate due vetture non appartenenti al Gruppo Fiat. La Blowcar è una microcar realizzata tra il Piemonte e l'Abruzzo con carrozzeria a struttura gonfiabile che contribuisce a ridurre il peso e ad aumentare la sicurezza. La DR dr1 S è invece la versione sportiva della citycar cino-molisana: ha un motore 1.3 da 88 CV, strisce bianche sulla carrozzeria, freni maggiorati e cerchi in lega da 15". Il tutto ad un prezzo di 8.880 euro.