C30 Electric - Frontale
  • pubblicato il 23-11-2011

Motor Show 2011, le novità di Volvo

Le tre anteprime nazionali della Casa svedese

Nel corso del prossimo Motor Show di Bologna, Volvo mostrerà al pubblico alcune interessanti novità. Tra le più importanti ricordiamo le tre anteprime nazionali: V60 Plug-in Hybrid, C30 Elecrtic e il restyling della XC90.

V60 Plug-in Hybrid

La famigliare svedese è dotata di un un motore diesel 2,4 litri da 215 Cv e 440 Nm al quale è abbinata un'unità elettrica in grado di sviluppare 70 Cv e 200 Nm. Le emissioni di CO2 sono di soli 49 g/km nel ciclo combinato. Come accade di consueto sulle ibride di ultima generazione, la V60 permette al guidatore di optare per tre modalità di guida: “Pure”, caratterizzata da una guida completamente elettrica; “Hybrid”, combinata ma attenta ai consumi; e “Power”, sempre combinata ma settata per ottenere il massimo delle prestazioni. (Guarda la Gallery)

Volvo C30 Elecrtic

La Volvo C30 Electric è spinta da un'unità elettrica, che trova alloggio nella parte anteriore della vettura (dove di solito si trova il motore tradizionale), alimentata da batterie agli ioni di litio da 24 km. L'autonomia complessiva è di circa 150 km e le prestazioni sono piuttosto elevate: la C30 Electric scatta da 0 a 100 km/h in meno di 11 secondi netti e tocca i 130 km/h di velocità massima. La ricarica delle batterie puo' essere effettuata presso una rete elettrica da 220 Volt; un ciclo completo di ricarica dura circa 8 ore.

Volvo XC90 Faceflit

Il Suv si rinnova dentro e fuori. Il frontale ha un nuovo design ed i gruppi ottici integrano luci a LED diurne. Nuovo anche il posteriore e i cerchi in lega da 18 pollici. All'interno dell'abitacolo cresce il lusso e il comfort. Una serie di interventi, dunque, che hanno reso ancora più appetibile il crossover della Casa svedese. (Guarda la Gallery)

Motor Show 2011, le novità di Volvo

L'opinione dei lettori