• pubblicato il 04-12-2012

Nissan: la Juke Nismo protagonista (sportiva) numero 1

Dopo il debutto al Salone di Parigi, la versione più cattiva della gamma in anteprima in Italia al Motor Show.

La Juke è decisamente la protagonista assoluta dello stand Nissan qui al Motor Show di Bologna 2012.

A spiccare tra tutte le varianti della bay SUV nipponica che popolano la Juke Town dell'area espositiva del Marcio, la versione sportiva Juke Nismo è quella più attesa, anche perché, dopo il debutto recente al Salone di Parigi 2012, per la prima volta viene presentata in Italia.

Baby SUV ma con carattere e un aspetto minaccioso

Esteticamente la Nissan Juke Nismo è contraddistinta dal pacchetto aerodinamico con tanto di assetto riabbassato, passaruota maggiorati, minigonne laterali e una griglia frontale inedita. Al posteriore il pronunciato spoiler di coda migliora il flusso d'aria e la stabilità della vettura alle alte velocità.

I cerchi in lega sono di grandi dimensioni da 18 pollici per l'esattezza, e calzano pneumatici da 225/45 R18 per un'aderenza dalle alte prestazioni.

Per quanto riguarda la tecnica, la Juke Nismo dispone di molle degli ammortizzatori più rigide del 10%con sterzo e sospensioni modificati per rendere la guida più dinamica e precisa. Quasi pronto pista.

Gli interni, ambientazione racing

L'inclinazione Nismo di questa Nissan Juke la si riconosce subito anche all'interno dell'abitacolo. Volante, pedaliera indicatori, leva del cambio e le rifiniture sono state ridisegnate per farla sembrare una vera e propria vettura racing. I sedili sportivi, rivestiti in pelle, sono firmati Nismo e colorati in nero con rifiniture a contrasto sportive in rosso. Il volante è rifinito in Alcantara.

Le molle sono più rigide del 10%,  mentre ammortizzatori e sistema di sterzata sono stati modificati per  dare più agilità e dinamismo.

Motore da 200 CV e trazione 2WD o 4WD con Torque Vectoring

Sotto il cofano della Nissan Juke Nismo troviamo la variante sportiva 1.6 turbo benzina  a iniezione diretta: questo propulsore eroga 200 CV a 6.000 giri ed ha a disposizione una coppia motrice massima di 250 Nm tra i 2.400 e i 4.800  giri/min.

La trazione può essere a scelta 2WD o  4WD con cambio CVT di serie con modalità manuale  che permette al conducente di impostare la leva su sette diversi  rapporti.

La versione a trazione integrale è equipaggiata con il sistema "ALL MODE 4X4-i" di Nissan  e dispone del Torque Vectoring studiato per migliorare l’aderenza e la risposta in curva attraverso la distribuzione uniforme ed equilibrata della coppia fra le ruote anteriori e  posteriori e fra i due lati dell’assale.

Nella variante a trazione anteriore, la Nissan Juke Nismo scatta da 0 a 100 km/h in 7,8 secondi e raggiunge una velocità massima di 215 km/h. Nella versione a quattro ruote motrici, invece, lo scatto da 0 a 100 km/h aumenta a 8,2 secondi e la velocità massima diminuisce a  200 km/h.

Equipaggiamento di serie

Infine, di serie, la Juke Nismo di Nissan offre una vasta gamma di accessori tra cui il sistema Connect, il navigatore satellitare  con touchscreen, la telecamera posteriore e la connettività Bluetooth oltre al sistema di controllo dinamico Nissan Dynamic Control System  (NDCS).

Quest'ultimo, attraverso il display centrale permette al guidatore  di modificare le configurazioni di guida del veicolo oltre ad azionare i vari dispositivi interni come ad esempio il climatizzatore ed a visualizzare le informazioni sul motore e sulla guida.

La Niussan Juke Nismo uscirà prima sul mercato europeo, all'inizio del 2013, per poi sbarcare anche in Giappone e negli Stati Uniti.

Nissan: la Juke Nismo protagonista (sportiva) numero 1

L'opinione dei lettori