• pubblicato il 05-12-2012

Leon: la regina dello stand Seat a Bologna

di Marco Coletto

I visitatori della rassegna emiliana possono testare la compatta spagnola

La Leon è la regina dello stand Seat al Motor Show 2012.

La compatta spagnola, che condivide il pianale con Volkswagen Golf e Audi A3, si distingue dalle "cugine" tedesche per uno stile più aggressivo e per un prezzo più contenuto.

Motori, allestimenti e prezzi

La "terza generazione" della segmento C iberica, disponibile (come sempre) esclusivamente in versione a cinque porte, ha una gamma motori completa.

Sette le unità, sovralimentate a iniezione diretta: tre TSI a benzina (1.2 da 86 e 105 CV e 1.4 da 122 CV) e quattro turbodiesel TDI (1.6 da 90 e 105 CV e 2.0 da 150 e 184 CV).

Gli allestimenti sono tre - Reference, Style e FR - mentre i prezzi sono compresi tra 17.370 e 25.970 euro.

Il listino degli optional della Seat Leon prevede i fari full LED (novità assoluta nel segmento) e il sistema di infotainment Seat Easy Connect - compatibile con iPod, USB, schede SD, Bluetooth, CD e Aux-In - che permette di controllare numerose funzioni della vettura attraverso un touchscreen.

La parola a chi guida

Il pubblico del Motor Show può provare la Seat Leon: presso l'area esterna 45 è infatti possibile guidare su un mini circuito alcuni esemplari dotati di propulsori 1.4 TSI da 122 CV e 1.6 TDI da 105 CV.

Voi cosa ne pensate? Fatecelo sapere nei commenti:

Leon: la regina dello stand Seat a Bologna

L'opinione dei lettori