• pubblicato il 25-11-2016

Motor Show 2016, Toyota punta sulla nuova C-HR

La crossover compatta sarà la protagonista dello stand in occasione della kermesse bolognese

Toyota porta al Motor Show di Bologna 2016 la nuova C-HR, crossover compatta svelata in anteprima mondiale a Ginevra 2016. Basata sulla piattaforma Toyota New Global Architecture (TNGA) promette una maggiore flessibilità per quanto riguarda il design, le motorizzazioni e la dinamica di guida.

La nuova SUV compatta di Casa Toyota è spinta da un sistema Full Hybrid in grado di offrire, dati alla mano, emissioni di CO2 contenute entro i 90g/km e consumi medi di 3,7 litri per 100 chilometri.

Il tutto con una potenza di 120 CV. Debutta inoltre, anche su questa gamma, dopo la Toyota Auris, il nuovo 1.2 turbo da 116 CV e 270 Nm di coppia (5,7l/100 km per 128g/km di CO2) disponibile, volendo, anche con trazione integrale. Entrambe le versioni, benzina e ibrida, saranno proposte (optional) con il cambio CVT a variazione continua.

Di serie la Toyota C-HR avrà il pacchetto di sistemi di sicurezza e assistenza alla guida Toyota Safety Sense con sistema anticollisione con riconoscimento dei pedoni, cruise control adattivo, sistema di allerta di cambio involontario della corsia, riconoscimento della segnaletica stradale e luci automatiche. Il suo prezzo di partenza è di 25.700 euro, ma a dicembre c’è un’offerta lancio con prezzo a partire da 21.550 euro. 

Motor Show 2016, Toyota punta sulla nuova C-HR

L'opinione dei lettori