Parigi 2012

Citroen: il debutto parigino della DS3 Cabrio

Tra gli stand più ricchi di novità al Salone di Parigi 2012 sicuramente figura quello del marchio francese Citroen. Musica, colori e show ad effetto hanno introdotto le novità del Doppio Chevron, presentate direttamente da Frederic Banzet, Managing Director di Citroen.

La Citroen DS3 Cabrio, la reginetta dello stand

Prima fra tutte, regina indiscussa dello stand, è stata la Citroen DS3 Cabrio, la piccola e prima DS a “scoprirsi” (vedi tutte le fotografie nella gallery in alto).

Dotata di una capote in tela, disponibile nelle tre colorazioni Nero, Blu Infini e Grigio Moondust, guadagna sicuramente in stile e perde soltanto poco spazio nel portabagagli (in questa versione da 245 litri, 285 litri sulla versione berlina) e in leggerezza, il peso aumenta infatti di 25 Kg, comunque pochi.

Come al solito rimangono molte le possibilità di personalizzazione, aumentate con nuove opzioni soprattutto per l’abitacolo, mentre rimangono le stesse della versione chiusa le motorizzazioni disponibili: il l 1.4 e il 1.6 aspirati da 95 e 120 CV, il 1.6 THP da 156 CV e i diesel 1.4 da 68 CV e 1.6 da 92 o 111 CV.

anche sportiva (Sébastien Loeb) ed elettrica (Electro)

Ma la piccola della gamma premium ha giocato anche altre carte in occasione della kermesse parigina.

Esposta infatti la concept della futura versione elettrica, la DS3 Electrum. Alimentata da due motori elettrici montati all’anteriore.

Questa versione a zero emissioni dovrebbe rimanere, perciò,  praticamente uguale alla DS3 senza comprometterne gli spazi e l’abitabilità interna. Le batterie agli ioni di litio si ricaricherebbero all’80% in soli 30 minuti ed avrebbe un’autonomia di circa 120 km.

E poi c’era anche la versione “cattiva”, la Citroen DS3 Sébastien Loeb, l’edizione limitata dedicata   al campione del Mondo di F1, che tra l’altro, dettaglio non da poco, era presente alla presentazione.

Le altre novità dello stand Citroen a Parigi 2012

E poi tra le altre novità del Doppio Chevron vanno sicuramente menzionate la nuova C3 Picasso Restyling, la monovolume compatta che ha subito un lifting al frontale ed è stata migliorata dentro (aggiornamenti high tech), e le nuove edizioni speciali (limitate) della DS4 e DS5 Pure Pearl.

Senza dimenticare, infine, le grandi berline: la Numero 9 (concept), la C-Elysèe (la berlina globale), e la C4L (per i mercati orientali); la crososver compatta C4 Aircross e la piccola elettrica Citroen C-Zero.