• pubblicato il 16-03-2015

BMW X5 xDrive40e: debutterà al Salone di New York

di Junio Gulinelli

La prima SUV ibrida plug-in bavarese: 313 CV per soli 3,3l/100 km e 77g/km di CO2

L'avevamo vista lo due anni fa al Salone di Francoforte, ora BMW annuncia che la X5 xDrive40e, versione ibrida plug-in della SUV grande bavarese, sarà svelata in veste definitiva, cioè così come andrà in produzione, al prossimo Salone di New York 2015 (dal 3 aprile).

Powertrain ibrido da 313 CV

Il powertrain della prima plug-in SUV ibrida di Casa BMW sarà composto dal motore 4 cilindri turbo a benzina 2.0 da 248 CV e un'unità elettrica da altri 113 CV alimentato da un pack di batterie agli ioni di litio da 9 kWh (per la ricarica ci vogliono tra i 165 e i 280 minuti). Il cambio sarà affidato alla trasmissione Septronic a 8 rapporti mentre la potenza complessiva sfruttabile sarà di 313 CV e 450 Nm di coppia.

Prestazioni e consumi

Con questa configurazione semi-pulita, la nuova BMW X5 xDrive40e scatta da 0 a 100 km/h in 6,8 secondi e raggiunge i 210 km/h. In modalità Max eDrive viene sfruttata solo la potenza del motore elettrico (zero emissioni, vel. Max: 120 km/h) con un'autonomia totale di circa 30 km, con l'impostazione Save Battery si risparmia autonomia mentre in modalità Auto eDrive si fruttano le massime prestazioni attraverso il lavoro in sincrono dei due motori, a combustione ed elettrico.

I consumi sono decisamente il punto forte della BMW X5 xDrive40e che nel ciclo combinato brucia solo 3,3 litri di carburante ogni 100 km percorsi con emissioni di 77g/km. Dati veramente interessanti per una vettura da 2.200 kg.

SCHEDA
  • NomeX5
  • Numero di allestimenti22
  • Prezzo a partire da56.140 €

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

BMW X5 xDrive40e: debutterà al Salone di New York

L'opinione dei lettori