• pubblicato il 26-03-2015

Mercedes Benz GLE: l'erede della Classe M debutta al Salone di New York

di Junio Gulinelli

La SUV grande della Stella, lussuosa, sportiva e anche ibrida plug-in

Mercedes Benz dice addio ad uno dei modelli più importanti, fino ad ora, della gamma e anche ad una delle SUV stellate più vendute dal 1997, con oltre 1,6 milioni di Classe M vendute. Ma, morto un papa, se ne fa un altro.

La Mercedes GLE, versione più razionale della GLE Coupé, sarà la sostituta della SUV grande tradizionale della Casa tedesca e sarà svelata, in anteprima mondiale, tra meno di una settimana, al Salone di New York 2015.

Addio ML, ora si chiama GLE

Mercedes definisce la nuova GLE come una SUV lussuosa, tecnologica ed efficiente. Il nome è composto da tre lettere (che rientrano nella nuova denominazione della gamma Mercedes): GL, che identificherà tutte le SUV della Stella a partire da ora e una E, che indica il segmento.

Ma la Mercedes GLE vanterà anche altri primati come, ad esempio, quello di prima SUV ibrida plug-in del marchio. Presto arriveranno altre Mercedes “alla spina” con l'obiettivo, entro il 2017, di raggiungere quota 10 vetture plug-in in listino.

Le motorizzazioni

La motorizzazione entry level della nuova GLE di Mercedes sarà la 250d, un diesel quattro cilindri da 204 CV di potenza che la renderà una delle SUV più efficienti del segmento. I consumi omologati sul ciclo combinato sono di 5,4 litri/100 km e 140 g/km di CO2. Ci sarà anche una versione Diesel da sei cilindri, la GLA 350d 4Matic da 258 CV di potenza.

Più in alto in listino troviamo la Mercedes GLE 400 4Matic dotata di un V6 twin-turbo con il quale raggiunge i 333 CV di potenza e 480 Nm di coppia a partire di 1.400 giri. I consumi, in questo caso, sono però ben più alti con 8,8l/100km e 209g/km di CO2. Al vertice della gamma troviamo, infine, la GLE 500 4MATIC che, con il suo V8 twin-turbo eroga 435 CV di potenza e 700 Nm di coppia massima.

La Mercedes GLE 500e è la prima SUV plug-in della Stella

La quinta motorizzazione, quella utilizzata dalla Mercedes GLE 500e 4Matic, rappresenta il primo SUV ibrido plug-in di Mercedes Benz con 442 CV. Il powertrain di questa versione è formato dal V6 da 333 CV abbinato ad un motore elettrico da 116 CV. Potrà percorrere anche brevi tratti in modalità elettrica, senza consumare carburante e ad una velocità massima di 130 km/h.

Anche sportiva, AMG da 585 CV

Come di rito, ci sarà anche la versione sportiva firmata AMG. La Mercedes AMG GLE 63 4MATIC utilizzerà un motore V8 twin-turbo da 557 CV a 5.750 giri, che sarà offerta anche in versione “S” con 585 CV.

Tecnologia al top

Dal punto di vista tecnologico la nuova Mercedes GLE sarà dotata di tutti i sistemi di assistenza alla guida rivolti al comfort e alla sicurezza già visti sulle ultime Mercedes. Avrà a disposizione il sistema Dynamic Select, con sospensioni adattive e pneumatici Airmatic, l'Active Cruise system, una modalità ESP che aiuterà a stabilizzare un eventuale rimorchio fino a 3.500 kg e un pacchetto fuoristrada denominato Off-Road Engineering.

La nuova GLE avrà a disposizione anche il sistema di prevenzione Collision Prevention Assist Plus e un sistema Crosswind Assist che aiuta a correggere la traiettoria disturbata dal vento laterale, la frenata di emergenza in città Pre-Safe Brake, il rilevatore dell'angolo morto e del cambio involontario di corsia, telecamera per il parcheggio a 360 gradi e il portellone elettrico Easy-Pack.

Una SUV lussuosa

A bordo, come si vede dalle prime fotografie rilasciate, il cambio rispetto alla vecchia ML è stato radicale. Sulla Mercedes GLE il design è molto più moderno, le rifiniture nobili in legno e tappezzeria in pelle, illuminazione di servizio a LED e un nuovo schermo da 7 pollici per il sistema di infotainment.