New York Auto Show 2015

McLaren 570S Coupé: le prime fotografie e informazioni ufficiali

Svelata la nuova entry level del marchio di Woking. Ecco le carte in tavola della "piccola" britannica...

di Junio Gulinelli -

È l’ultima arrivata della famiglia, la prima della gamma Sport Series, e sarà la più importante di tutta l’offerta McLaren: parliamo della nuova 570S Coupé S, la “baby” supercar del marchio britannico, in procinto di debuttare al Salone di New York 2015 e della quale sono state rilasciate le primissime fotografie e informazioni ufficiali.

La McLaren 570S è qualcosa in più di una sportiva a motore centrale e trazione posteriore. È il modello più ambizioso e sfruttabile, anche quotidianamente, della gamma e rappresenta la nuova era McLaren Automotive.

Ecco le otto cose da sapere sulla nuova McLaren 570S Coupé:

Perché è la McLaren più pratica mai costruita fino ad oggi?

Secondo McLaren l’abitacolo della 570S Coupé è stato disegnato affinché il guidatore possa godere di una visibilità poco abituale per una sportiva di questo tipo.

Sotto questo punto di vista la nuova sportiva di Woking è molto più Gran Turismo che la 650S. È stata creata con l’obiettivo, oltre che di emozionare, di offrire funzionalità, ergonomia e comfort.

In ogni caso, per chi ha lo spirito racing insaziabile, può scegliere di montare i sedili ultra sportivi, ma un po’ meno comodi.

Spazio

Forse l’ultima cosa che cerca chi compra una McLaren è lo spazio nel portabagagli… tuttavia la possibilità di mettere un paio di zaini (il minimo indispensabile per un fine settimana) in un posto sicuro non è un’idea così malvagia.

La McLaren 570S Coupé offre questa possibilità e rispetto a tutta la gamma, è la versione con il bagagliaio più grande, da 150 litri, simile a quello di una Porsche 911.

Cuore selvaggio

Dire che la nuova McLaren 570S Coupé è un’auto comoda, ovviamente, non è la cosa più corretta. Per essere una supercar, però, il comfort che offre è un punto a suo favore ma questo, assolutamente, non vuol dire che sia “fiacchina”, anzi.

Sotto pelle, infatti, pulsa un’evoluzione del noto 3.8 V8 Twin Turbo – denominata M838TE – che eroga 570 CV a 7.400 giri e 600 Nm tra i 5.000 e i 6.500 giri.Una potenza leggermente superiore rispetto a quella della Porsche 911 Turbo S.

McLaren afferma che il 30% delle componenti che usa questo propulsore sono completamente nuove. Tra il motore e la trazione posteriore troviamo una trasmissione a doppia frizione e sette rapporti.

Prestazioni da supercar, senza compromessi

I numeri della McLaren 570S Coupé sono, come doveva essere, da capogiro: passa da 0 a 100 km/h in 3,2 secondi e raggiunge i 200 km/h in 9,5 secondi. La velocità di punta è di 328 km/h.

Cifre che, ancora una volta, sono praticamente alla pari con quelle della rivale 911 Turbo S.

Costruzione leggera

La monoscocca in fibra di carbonio della 570S Coupé, oltre ad essere stata disegnata per essere pratica, pesa soltanto 80 kg.

A secco, la nuova sportiva di Woking ferma l’ago della bilancia sui 1.313 kg, secondo McLaren 150 kg in meno rispetto alle rivali della sua categoria.

La carrozzeria è assemblata, per la maggior parte, con pannelli di alluminio. La distribuzione dei pesi tra l’anteriore e il posteriore, infine, è di 42:48.

Dettagli arrabbiati

Nonostante sia la entry level della gamma, la McLaren 570S Coupé non rinuncia a dettagli da supercar radicale come, ad esempio, l’apertura delle portiere verso l’alto.

Un segno di riconoscimento che, a Woking, non hanno intenzione di abbandonare, come il frontale affilato e il posteriore potente che ricordano molto quelli della hyper car P1.

Equipaggiamento

La McLaren 570S Coupé avrà in dotazione un quadro strumenti digitale che adatterà la sua configurazione alla modalità di guida scelta dal guidatore.

Avrà a disposizione anche un grande schermo dedicato al sistema di infotainment installato sulla plancia centrale, in stile tablet, da 7 pollici. Da questo si avrà accesso alla maggior parte delle funzioni del climatizzatore, del navigatore e dello stereo che, tra le altre cose, potrà essere equipaggiato con un sistema Bowers & Wilkins da 12 altoparlanti.

Prezzo

Anche se McLaren ancora non si è sbilanciata sul tema “costi”, ci si aspetta che la 570S Coupé abbia un valore sostanzialmente minore rispetto a quello della sorella maggiore 650S, a partire da 238.00 euro circa, quindi potrebbe essere compreso tra i 180.000 e i 200.000 euro.