• pubblicato il 23-03-2016

Nissan GT-R 2017: il restyling al Salone di New York

di Junio Gulinelli

La supercar di Yokohama si aggiorna. Novità estetiche, miglioramenti all'aerodinamica e un incremento di potenza

Annunciato con qualche giorno di anticipo, il restyling della Nissan GT-R arriva puntuale come un orologio all'apertura del Salone di New York 2016. La supercar di Yokohama, una delle più radicali e amate sul mercato, si rinnova perfezionandosi, in attesa del prossimo salto generazionale. L'aggiornamento è comunque profondo con modifiche estetiche che riguardano tanto gli esterni quanto gli interni, miglioramenti all'aerodinamica e un incremento di potenza.

Modifiche estetiche

Nella parte frontale troviamo un paraurti ridisegnato, dalle linee più affilate, una griglia che cresce in dimensioni e uno splitter inferiore tutto nuovo. La fiancata si aggiorna con minigonne più accentuate e nuovi cerchi, da 20 pollici, con design a 15 razze. Il posteriore, per terminare, ospita prese d'aria riposizionate, un diffusore cinedito e un paraurti dall'aspetto più definito. Il tutto mantenendo un coefficiente aerodinamico Cx di 0,26.

Più comfort nell'abitacolo

L'abitacolo sfoggia materiali di prima qualità come la pelle Nappa (come sulla versione precedente), mentre il quadro strumenti presenta ora una nuova orientazione, la plancia è realizzata con un materiale più leggero così come i sedili. Nuovi anche lo schermo touch da 7 pollici, le leve del cambio e il volante dal look più classico.

Leggero upgrade per il V6

Dal punto di vista meccanico la Nissan GT-R 2017 continuerà a fare affidamento sul V6 da 3,8 litri. Ora, però, cresce in quanto a potenza arrivando ad erogare 573 CV (+24 CV) a 6.800 giri con una coppia motrice massima di 633 Nm (+5 Nm) . Abbinato al V6 troviamo il cambio automatico a sei rapporti, anch'esso ottimizzato.

Nuovo, invece, il sistema di scarico in titanio che, oltre a risparmiare in peso, dovrebbe donare alla Nissan GT-R un sound più accattivante. Per concludere, dal punto di vista della dinamica, la nuova carrozzeria rende la GT-R 2017 più rigida mentre la nuova sospensione dovrebbe donarla di un controllo ancora più preciso.

Nissan GT-R 2017: il restyling al Salone di New York

L'opinione dei lettori