• pubblicato il 27-10-2015

Nissan GT-R N-Attack Package

di Junio Gulinelli

La GT-R dei record sbarca negli Stati Uniti

Era il settembre 2013 quando Nissan comunicava ufficialmente che la GT-R Nismo, allora ancora non uscita sul mercato, poteva essere considerata l'auto di grande produzione più veloce. Nel completare la sezione Nord del circuito tedesco del Nürburgring aveva impiegato il tempo di 7:08:679.

Qualche giorno più tardi, la stampa svelò che la Nissan GT-R che aveva girato all'Inferno Verde in quell'occasione non era esattamente identica alla variante Nismo che sarebbe poi arrivata nelle concessionarie. La Casa giapponese, allora, ammise che la GT-R del record aveva subito alcune modifiche e disegnò così un pacchetto opzionale che avrebbe permesso di renderla esattamente uguale alla variante “pistaiola”.

“N” di Nürburgring

Il Pack in questione, annunciato lo scorso anno, si chiama N-Attack Package, con la “N” che fa riferimento proprio al Nürburgring. Il prossimo mese di dicembre, in occasione del SEMA, questa elaborazione ufficiale della Nissan GT-R verrà presentata negli Stati Uniti dove si accinge al debutto commerciale (fino ad ora il pacchetto è stato disponibile solo sul mercato giapponese).

Due versioni: “A” e “B”

Di fatto della Nissan GT-R N-Attack Package, che non si sa se arriverà anche in Europa, ne esistono due versioni, entrambe assemblate nella fabbrica Nismo di Omori, anche se degli esemplari statunitensi se ne incaricherà l'impresa Steve Millen Sportspart.

La variante “A” rappresenta l'alternativa più vicina alla GT-R del record al Nürburgring. I sedili posteriori sono eliminati mentre quelli anteriori sono racing firmati Recaro e rafforzati in fibra di carbonio. Esteriormente monta l'alettone in alluminio e carbonio regolabile in altezza e angolo, mentre il telaio è equipaggiato con una sospensione regolabile in 4 configurazioni con molle Öhlins.

La variante “B” invece si differenzia solo per la presenza dei sedili posteriori rendendola utilizzabile anche nell'uso quotidiano.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

Nissan GT-R N-Attack Package

L'opinione dei lettori