• pubblicato il 23-04-2014

Nissan Lannia Concept

di Junio Gulinelli

La berlina sportiva creata dal centro design cinese di Nissan. Pensata per i più giovani

Lo scorso anno Nissan ha aperto un nuovo Centro di Design in Cina. L'obiettivo era, ed è, creare prodotti specifici per questo mercato, ormai quasi indispensabile a tutte le grandi marche.

Dopo la realizzazione della Friend Me Concept, il secondo prototipo ad uscire da questa nuova base asiatica di Nissan è la Lannia Concept, svelata in questi giorni al Salone di Pechino 2014.

Ideata e sviluppata da un team di giovani, è stata concepita precisamente per attrarre i clienti attorno alla “trentina”, la generazione cinese degli Anni '80 per intenderci.

Attraverso una silhouette da berlina, eseguita con linee tese e dinamiche, i designers Nissan hanno provato a mettere insieme eleganza e sportività, dosate in eguale misura.

Family feeling ben riconoscibile

Il look della Nissan Lannia mantiene, comunque, l'espressione familiare della firma asiatica ricalcando il family feeling di ultima generazione (vedi ad esempio la nuova Nissan Murano presentata al Salone di New York). Ben in vista, ad esempio, c'è la griglia frontale caratteristica a forma di “V” con la bordatura inferiore cromata.

Il cofano affilato, i passaruota ben rimarcati e le nervature spigolose che attraversano tutta la carrozzeria le danno quel tocco determinato di sportività molto caro ai più giovani.

Nulla, per ora, è stato rivelato rispetto agli interni e al powertrain che da “vita” alla Nissan Lannia Concept. Sicuramente da questo progetto nascerà una berlina di serie per il mercato cinese.

Nissan Lannia Concept

L'opinione dei lettori