• pubblicato il 04-09-2012

Mercedes Aesthetics S al Salone di Parigi 2012

La scultura che anticipa le forme della futura Classe S

La nuova Mercedes-Benz Classe S arriverà nel 2013. Al Salone di Parigi 2012, però, il marchio tedesco presenterà “Aesthetics S”, una scultura che anticipa le forme della berlina di lusso.

La Casa della Stella in occasione della kermesse parigina esporrà dunque come da tradizione – dopo le sculture “Aesthetics No. 1” (2010), “Aesthetics No. 2” e “Aesthetics 125” (entrambe del 2011) – “Aesthetics S” al centro di un gioco di luci realizzato con moderni strumenti virtuali. I riflessi proiettati sulla scultura metteranno in evidenza le forme dalle quali prenderà vita la futura Classe S.

La scultura sottolinea la componente artistica del design”

“Da sempre, le linee caratteristiche della Classe S sono espressione del nostro ideale di cultura automobilistica. La nuova Classe S prosegue la tradizione e, negli anni a venire, sarà il biglietto da visita della nostra filosofia di design”, ha dichiarato Gorden Wagener, Responsabile Design Mercedes-Benz Cars.

“La scultura sottolinea la componente artistica del design, attraverso le proporzioni di “Aesthetics S” comunichiamo moderna sensualità espressiva e raffinata sportività. Con un design inossidabile nel tempo Mercedes-Benz Classe S ha sempre aperto la strada a nuove tendenze. La scultura esposta a Parigi non ne è che il naturale proseguimento: l’atto di nascita di una nuova ed innovativa Classe S”, ha concluso Wagener.

Inoltre, al Salone di Parigi, Mercedes-Benz esporrà quattro esemplari di Classe S del secolo scorso: le Serie 189, 108, 126 e 221.  

Mercedes Aesthetics S al Salone di Parigi 2012

L'opinione dei lettori