• pubblicato il 20-08-2012

Nuova Toyota Auris 2013: le prime foto ufficiali

Rilasciate le prime immagini della nuova compatta due volumi giapponese che debutterà al Salone di Parigi 2012

Svelate dalla Casa giapponese Toyota le prime immagini ufficiali della nuova Auris 2013 che sarà presentata in anteprima mondiale a fine settembre al Salone di Parigi 2012.

La nuova piccola giapponese sfoggia un design più moderno e aggressivo rispetto alla versione attuale. Dal momento del suo lancio sarà disponibile in una versione ibrida o in due varianti a benzina o altrettante diesel.

Proporzioni aggressive: più lunga ma più schiacciata al suolo

Il restyling abbastanza drastico ne ha rivoluzionato l'estetica, modificandone anche le dimensioni e l'aerodinamica. I dati della Casa parlano di una lunghezza di 4,27 metri, un'altezza di 1,46 metri e una larghezza pari 1,77 metri con un passo, infine, di 2,60 metri.

Aumenta dunque la lunghezza mentre diminuisce l'altezza, per tanto si sposta verso il basso il centro di gravità più vicino al suolo: risulta più bassa della precedente di ben 20 mm.

Aerodinamica di alto livello

Grossi miglioramenti sono stati fatti, inoltre, all'aerodinamica della nuova Toyota Auris, il cui coefficiente aerodinamico è ora pari a 0,28 Cx, cifra piuttosto notevole, tenendo in conto che la coupé sportiva dell'elica, la GT-86, vanta un coefficiente pari a 0,27.

Ovviamente questo miglioramento, associato anche ad un peso ridotto (fino a 40 kg) inciderà direttamente, e positivamente, sui consumi di carburante e sulle emissioni della nuova Auris, nonché sulla sua guidabilità.

Ibrida da 136 CV

Cinque saranno le motorizzazioni a disposizione della Toyota Auris 2013: una di queste sarà la HSD Hybrid da 136 CV, erogati da un propulsore a benzina da 1,8 litri e dal motore elettrico alimentato da batterie Nickel-Metal Idrato (NiMH).

Questo schema meccanico le permette di percorrere fino a due chilometri in modalità elettrica, mentre l'ubicazione delle batterie, collocate sotto il sedile dei passeggeri posteriori, proporziona una migliore distribuzione dei pesi oltre a mantenere inalterata la capacità del portabagagli, di 350 litri su tutte le versioni.

Le altre motorizzazioni

Per quanto riguarda invece i motori a combustione interna, la Toyota Auris 2013 potrà contare sui due diesel 1.4d e 2.0d e sui due motori a benzina 1.33 VVT-i e 1.6 VVT-i. Ancora, rispetto a queste unità, non si conosce la potenza esatta che dovrebbe comunque essere compresa tra i 90 e i 130 CV circa per i diesel e tra i 101 e i 132 CV per le varianti a benzina.

Abitacolo più confortevole e curato

Per finire gli interni, stando a quanto si vede dalle immagini, dispongono di una migliorata configurazione dell'abitacolo e di una qualità dei materiali più elevata.

Predominano i rivestimenti in pelle e si fanno notare rifiniture in alluminio, caratteristiche che dovrebbero riguardare gli allestimenti top di gamma.

Migliorata anche l'abitabilità, il sedile del conducente è più basso e lo spazio per le ginocchia dei passeggeri posteriori risulta aumentato di 20 mm.

Nuova Toyota Auris 2013: le prime foto ufficiali

L'opinione dei lettori