• pubblicato il 02-10-2014

Lamborghini Asterion: la supercar da 320 km/h e 4l/100km

di Junio Gulinelli

Spinta dal V10 da 5,2 litri e da tre motori elettrici. Prestazioni da supercar, consumi ed emissioni da citycar

Se Lamborghini dovesse produrre, oggi, una supercar ibrida la farebbe come la Asterion.

Si tratta della concept car – che riprende il vero nome del Minotauro - presentata dalla Casa di Sant'Agata Bolognese al Salone di Parigi 2014 che sfoggia linee eleganti e originali rispetto alla gamma attuale.

La Lamborghini Asterion è sviluppata attorno ad una innovativa monoscocca realizzata in fibra di carbonio ed è spinta da un sistema meccanico ibrido plug-in.

910 CV erogati dal V10 della Huracan più 3 motori elettrici

Questo powertrain ibrido che alimenta la nuova Lamborghini Asterion è composto dal V10 FSI da 5,2 litri (lo stesso della Huracan) abbinato a tre motori elettrici per una potenza complessiva di 910 CV che la lanciano da 0 a 100 km/h in 3 secondi e le permettono di raggiungere la velocità massima di 320 km/h.

Consumi da city car

Ma a sorprendere più delle prestazioni sono decisamente i consumi: la Casa di Sant'Agata dichiara infatti 4,12 l/100 km con emissioni che non superano i 98g/km. Praticamente come una city car.

Ed è proprio nell'uso in città che la Asterion si comporta meglio, potendo circolare in modalità elettrica a zero emissioni con un'autonomia di 50 km/h (in questa modalità non può superare i 125 km/h).

Parigi 2014: le foto più belle

Parigi 2014 - Le foto dagli stand
Parigi 2014 - Le foto dagli stand
Parigi 2014 - Le foto dagli stand
Parigi 2014 - Le foto dagli stand
Parigi 2014 - Le foto dagli stand
Parigi 2014 - Le foto dagli stand
Parigi 2014 - Le foto dagli stand
Parigi 2014 - Le foto dagli stand
Parigi 2014 - Le foto dagli stand
Parigi 2014 - Le foto dagli stand
Parigi 2014 - Le foto dagli stand
Parigi 2014 - Le foto dagli stand
Parigi 2014 - Le foto dagli stand