Salone di Parigi 2014

Opel: a Parigi con il nuovo turbodiesel 2.0 CDTI

Più silenzioso ed Euro 6. Debutterà con le Zafira Tourer e Insignia

di Redazione -

Opel manda in pensione il vecchio diesel 2.0 da 163 CV, un propulsore abbastanza potente nell’erogazione ma che peccava in quanto a raffinatezza con livelli di vibrazioni e rumorosità al di sopra dei suoi rivali.

Al prossimo Salone di Parigi 2014 gli ingegneri di Rüsselsheim presenteranno la nuova generazione del 2.0 CDTI da 170 CV che avrà il compito di prendere il suo posto.

Si tratta di una meccanica di ultima generazione in grado di superare la normativa sulle emissioni Euro 6 grazie all’utilizzo della tecnologia AdBlue e al sistema di riduzione catalitica selettiva SCR già visto sui 1.6 CDTI.

Questa nuova unità debutterà con la Zafira Tourer e con l’Insignia a partire da gennaio e promette un funzionamento più efficiente, fluido e con prestazioni elevate.

I 170 CV di potenza vengono erogati a 3.750 giri mentre la coppia massima di 400 Nm è già disponibile ai 1.750 giri.

Per il momento Opel non ha rilasciato ulteriori dettagli sui consumi e sulle prestazioni anche se assicurano, migliorerà le cifre del motore che andrà a sostituire in gamma.

Foto

Opel Insignia

La berlina al vertice della gamma Opel.

Ti potrebbe interessare anche

Opel Insignia 2014: già 100.000 ordini

Nuova Opel Corsa

Opel Astra 2016: avrà molto della Concept Monza