Salone di Parigi 2014

Peugeot 308 GT: la versione “rabbiosa”

Alla kermesse parigina la Casa francese svelerà la prima versione sportiva della gamma. Benzina o diesel da 205 o 180 CV

di Junio Gulinelli -

Una inedita versione sportiva della compatta di Casa Peugeot, la 308, sarà presentata al Salone di Parigi 2014 (4-19 ottobre) sotto la sigla GT.

Si tratta della variante più potente della gamma – proposta sia in versione berlina che station wagon – che punta su tre aspetti: un profilo più aggressivo, motori potenti e una risposta dinamica affinata.

Muso “rabbioso”

Per quanto riguarda il primo capitolo la nuova Peugeot 308 GT 2015 si distingue esteticamente per un frontale leggermente più “rabbioso” dotato di una griglia ridisegnata, luci a LED a 62 lampadine, intermittenti esclusivi e specchietti retrovisori laccati in nero. Al posteriore la novità più rilevante è rappresentata dal diffusore, anch’esso laccato in nero.

Motori: benzina o diesel da 205 o 180 CV

A livello meccanico, poi, la nuova 308 GT potrà essere equipaggiata con il noto 1,6 THP da 205 CV che promette un’ottima elasticità garantita dalla coppia di 285 Nm disponibile tra i 1.750 e 4.500 giri. In quanto a consumi, per questa unità, Peugeot dichiara 5,6l/100 km con emissioni di CO2 pari a 130g/km.

In alternativa ci sarà anche il turbodiesel 2.0 Blue HDI da 180 CV (dotato di Start/Stop) i cui consumi si attesterebbero sui 4,0l/100 km.

Assetto più rigido

La dinamica di guida della Peugeot 308 GT migliora grazie ad una carrozzeria ribassata di 10 mm e allo schema delle sospensioni – irrigidite di un 10% – rivisto in modo da ottenere una risposta più reattiva. I cerchi, per concludere, sono da 17 pollici gommati con pneumatici Michelin Pilot 3.

Foto

Peugeot 308 (2013)

La compatta del leone

Foto

Peugeot 308 SW

La nuova station wagon compatta della Casa francese

Ti potrebbe interessare anche

Tutte le novità del Salone di Parigi 2014 Casa per Casa

Salone di Parigi 2014, le informazioni per i visitatori