• pubblicato il 29-09-2016

Peugeot, tolto il velo alla 3008

Svelate le nuove 3008, 5008 e 3008 DKR

Sono tre le anteprime mondiali al Salone di Parigi 2016 per Peugeot: la nuova 3008, la 5008 e la 3008 DKR

Peugeot 3008

La seconda generazione della 3008 segna un passaggio ormai netto dal segmento delle monovolume a quello dei SUV. Le forme sono aggressive e ben sagomate, gli interni prevedono come di consueto l’i-Cockpit di ultima generazione.

Ampia e variegata l’offerta dei motori: 2 benzina (1.2 e 1.6 da 130 e 165 CV) e due motori diesel (1.6 e 2.0) con potenze dai 100 ai 180 CV. Non manca il sistema di infotainment con schermo da 8'', touchscreen capacitivo, con il consueto sistema Peugeot di controllo multimediale che abbiamo già imparato a conoscere e apprezzare su altri modelli.

Come chicca finale, Peugeot ha studiato anche 5 differenti fragranze da diffondere nell'abitacolo attraverso un diffusore interno, per completare il "coinvolgimento dei cinque sensi".

Peugeot 5008 

La nuova 5008 entra in un nuovo territorio promettente, quello dei grandi SUV a sette posti del segmento C. Il nuovo crossover francese dispone di numerosi dispositivi high-tech, ha un design dinamico ed elegante ed è il primo SUV ad offrire una modularità degna di quella delle migliori monovolume.

I sedili della fila 3 sono ripiegabili e soprattutto facilmente estraibili, per ottimizzare un volume del bagagliaio record di 780 dm3. Il lancio sul mercato è previsto questa primavera. 

Peugeot 3008 DKR

Sarà l’auto con cui Peugeot correrà la prossima Dakar. È una versione estrema della 3008, della quale conserva il design e la sostanza. Ma è costruita in tutte le sue parte per poter far fronte a un impegno importante in termini di performance. Dal motore alle sospensioni, in Peugeot hanno lavorato sodo per rendere quest’auto affidabile e capace di regalare prestazioni notevoli. 

Parigi 2016: tutte le foto

Parigi 2016: le foto
Parigi 2016: le foto
Parigi 2016: le foto
Peugeot, tolto il velo alla 3008

L'opinione dei lettori