• pubblicato il 29-09-2016

Suzuki, ecco la Ignis

La Casa giapponese toglie il velo alla baby-SUV

La regina dello stand Suzuki qui al Salone di Parigi 2016 è senza dubbio la Ignis, che fa il suo debutto in Europa dove sarà commercializzata a partire da gennaio 2016. 

Una SUV ultra-compatta

La nuova Suzuki Ignis è un’auto compatta dallo stile crossover. È sviluppata attorno ad una piattaforma inedita e a spingerla ci pensa il powertrain ibridoSmart Hybrid Vehicle by Suzuki (SHVS) composto dal 1.2 Dualjet e da un'unità elettrica utile soprattutto per la riduzione dei consumi. 

Ha l’aspetto da piccola SUV cittadina ma è pronta ad aggredire lo sterrato con la trazione integrale AllGrip (optional). Ha un bagagliaio da 267 litri (che diventano 227 nella versione a trazione integrale), mentre sulla plancia non manca un sistema di infotainment con schermo touch screen. 

Restyling di Suzuki S-Cross

A Parigi si vede anche il restyling della Suzuki S-Cross, che mostra oggi un frontale più elegante. Si distingue dalla cugina Vitara per le dimensioni più ingombranti, per l’abitacolo più spazioso e per il bagagliaio più ampio.

Senza dimenticare le finiture maggiormente curate. La gamma motori della Suzuki S-Cross è composta da tre unità turbo: due Boosterjet a benzina (1.0 da 112 CV e 1.4 da 140 CV) e un 1.6 diesel DDiS da 120 CV.

Parigi 2016: tutte le foto

Parigi 2016: le foto
Parigi 2016: le foto
Parigi 2016: le foto
Suzuki, ecco la Ignis

L'opinione dei lettori