• pubblicato il 21-09-2012

Mercedes-Benz al Salone di Parigi 2012. Protagoniste le elettriche.

Oltre alla CLS Shooting Brake e alla nuova scultura della prossima Classe S, presenti due elettriche, la Classe B Electric Drive (concept) e la SLS AMG E-Cell in versione definitiva.

Dovrebbero essere quattro le anteprime assolute che la Casa tedesca Mercedes-Benz porterà quest'anno al Salone di Parigi 2012, ormai alle porte. (giovedì prossimo si apre alla stampa).

Grande attenzione sarà senz'altro focalizzata sulla nuova station wagon sportiva della Stella, sulla Mercedes CLS Shooting Brake, sulla Mercedes Aesthetics S, la scultura che preannuncerà le linee della nuova Mercedes Classe S (in arrivo nel 2013) e soprattutto sulle due elettriche di prim'ordine: la Mercedes Classe B Electric Drive e la Mercedes SLS AMG E-Cell.

Mercedes CLS Shooting Brake

La CLS Sghooting Brake è la versione station wagon della nuova CLS (il cui debutto risale ormai ad un anno fa): un compromesso ben riuscito tra comfort, eleganza, lusso e sportività.

Si tratta effettivamente di una familiare dalle linee sportive, esaltate dal tetto spiovente che ricorda le forme di una coupé e con un abitacolo lussuoso rivestito con materiali di altissima qualità.

E poi è anche potente, visto che le motorizzazioni vanno dai 204 CV della 250 CDI BlueEfficiency  equipagiata con il 2,1 litri fino ad arrivare ai 408 CV della 500 BlueEfficiency spinta dal poderoso V8 twin-turbo da 4.6 litri.

Mercedes Aesthetics S

“Aesthetics No. 1” (2010), “Aesthetics No. 2” e “Aesthetics 125” (entrambe del 2011) sono le sculture che hanno preceduto la nuova rivelazione di quest'anno, la “Aesthetics S”, appunto, ultima scultura che richiama le linee del prorotipo della nuova Mercedes Classe S, il progetto che dovrebbe vedere finalmente luce nel corso del 2013.

A questo proposito la Classe S sarà protagonista (tra mistero e sensazionalismo) dello stand della Stella alla kermesse parigina anche con un esposizione storica della gamma Classe S del secolo scorso con le Serie 189, 108, 126 e 221.

Mercedes Classe B Electric Drive

Quasi all'epilogo anche la progettazione della nuova monovolume compatta di casa Mercedes in versione elettrica, la Classe B Electric Drive che sarà svelata a Parigi in una versione Concept ormai quasi definitiva e quindi molto simile a quella che sarà l'auto di serie.

Electric Drive è il nuovo “marchio” che da ora in poi avranno tute le elettriche del Gruppo, anche le Smart e le AMG. La Classe B Electric Drive, in particolare, è equipaggiata con u motore elettrico da 136 CV (100 KW) e con un una coppia massima di 310 Nm.

Ha un'autonomia che arriva fino a 200 km e le batterie si ricaricano da una presa di corrente domestica da 230 V o da una presa per la ricarica rapida da 400 V.

Mercedes SLS AMG E-Cell

Per la supersportiva elettrica della Stella a Tre Punte, la Mercedes SLS AMG E-Cell, il Salone di Parigi sarà invece il momento del debutto definitivo, dove verrà presentata in versione di serie.

Anche questo è un progetto che viene da lontano, nel 2012 si inizio a parlare di questo prototipo e da quel moemnto, silenziosamente, la casa tedesca ha proseguito il lavoro.

La conferma della presentazione definitiva della SLS AMG E-Cell è stata data dal numero uno di AMG durante la presentazione della CLS Shooting Brake.

I numeri riguardo alle prestazioni, già annunciati qualche mese fa dal marchio, parlano di uno scatto impressionante da 0 a 100 km/h coperto in 4 secondi netti e 530 CV erogati dai due motori elettrici che danno trazione alle ruote posteriori.

Rimane il dubbio sul dato, fondamentale per una elettrica, dell'autonomia di cui è capace. Ad ogni modo le vendite della SLS AMG E-Cell dovrebbero iniziare già all'inizio del 2013.

Mercedes-Benz al Salone di Parigi 2012. Protagoniste le elettriche.

L'opinione dei lettori