• pubblicato il 29-11-2012

Porsche Cayman 2013: le prime immagini e i dati ufficiali

di Junio Gulinelli

Arriva la terza generazione della coupé di Stoccarda. Stile proprio, consuma meno ed è un po' più grande.

Si tratta probabilmente della novità più attesa del Salone di Los Angeles 2012. La Porsche Cayman 2013 è la terza generazione della sportiva tedesca e la terza ultima arrivata, dopo le nuove Porsche Carrera 911 e Porsche Boxster, a sfoggiare il nuovo “design leggero” della Casa.

Stile più indipendente, proporzioni cresciute

La nuova Porsche Cayman 2013 mantiene la sua linea da coupé ma cambiano le proporzioni, soprattutto con un passo aumentato in lunghezza, le dimensioni dei cerchi ampliate e gli angoli (paraurti e passaruota) più scolpiti. Il risultato è una Porsche Cayman più appiattita al suolo e con una carreggiata più ampia.

A cattura l'attenzione a prima vista sono soprattutto i passaruota prominenti e le grosse prese d'aria situate affianco delle portiere. La parte frontale sfoggia ora quattro luci a LED incluse nelle prese d'aria anteriori. In generale la nuova generazione della Cayman sembra ora distinguersi maggiormente rispetto agli altri modelli della gamma, rimarcando in un certo senso la sua indipendenza.

Consumi ridotti del 15%

Aspetto fondamentale della nuova Porsche Cayman 2013 riguarda i consumi, ridotti, stando ai dati della Casa, di circa il 15% rispetto alla generazione uscente. Questo miglioramento è stato ottenuto, oltre che grazie alla meccanica più efficiente anche grazie ad una riduzione totale del peso della vettura pari ad 30 chilogrammi.

Motorizzazioni, prestazioni e consumi

Due sono le motorizzazioni (entrambe sei cilindri boxer) tra cui si potrà scegliere per equipaggiare la Porsche Cayman 2013.

Porsche Cayman

La versione base, la Cayman, monta il 2,7 litri da 275 CV e in questo allestimento raggiunge una velocità massima di 266 km/h (264 km/h con il cambio Pdk) e scatta da 0 a 100 km/h in 5,7 secondi (5,6 con il cambio Pdk che scendono a 5,4 con il cambio Pdk e il pacchetto Sport Chrono). I consumi si attestano sugli 8,2 l/100 km (7,7 con il cambio Pdk) ed emissioni di 192 g/km di CO2 (180 con il Pdk).

Porsche Cayman S

La versione più spinta Cayman S monta invece il 3.4 litri da 325 CV. In questo caso la velocità massima che può raggiungere è di 283 km/h (281 con il cambio Pdk) e lo scatto da 0 a 100 km/h è coperto in 5,0 secondi netti (4,9 con il Pdk, 4,7 con il cambio Pdk e il pacchetto Sport Chrono). Per quanto riguarda i consumi, infine la Porsche Cayman S fa 100 km con 8,8 litri di carburante (8,0 con il cambio Pdk) ed emette 206 g/km di CO2 (188 con il Pdk).

Nuovi Optional

La nuova Porsche Cayman 2013, inoltre, disporrà di una gamma accessori ampliata con l'introduzione, per la prima volta, ad esempio, del Adaptive Cruise Control (sistema che regola, attraverso il controllo della velocità, la distanza dal veicolo che precede sulla carreggiata), il sistema audio Burmster appositamente sviluppato per la Cayman e il “Porsche Entry & Drive”, il sistema di accesso e partenza senza chiave

Lancio sul mercato e prezzi

La nuova generazione della Porsche Cayman arriverà sul mercato europeo il 2 marzo del 2013. Per la versione Cayman il prezzo dovrebbe aggirarsi attorno ai 57.500 euro, per la Cayman S invece si partirebbe da circa 74.400 euro.

Porsche Cayman 2013: le prime immagini e i dati ufficiali

L'opinione dei lettori