• pubblicato il 25-01-2013

Peugeot RCZ Arlen Ness

di Junio Gulinelli

La coupé del Leone customizzata in stile "chopper".

Dopo essere apparsa in anteprima mondiale al Motor Bike Expo di Verona, la Peugeot RCZ Arlen Ness, tuneata dal preparatore californiano specializzato in elaborazioni di moto Chopper, è riapparsa oggi anche al Roma Tuning Show.

In stile chopper

Tra le principali caratteristiche di questo tuning, in cui si fondono i mondi delle due e quattro ruote, risalta la livrea in tinta arancio satinato combinato al nero opaco delle rifiniture sul tetto, sull'alettone posteriore e sul cofano anteriore.

Interni

All'interno l'abitacolo sfoggia un'atmosfera esclusiva, elegante e sportiva con rivestimenti in pelle e Alcantara e cuciture a contrasto arancioni, volante dedicato e sedili sportivi con logo Arlen Ness in bella vista anche sulla plancia.

Tecnica e motore

Oltre all'estetica appariscente, la Peugeot RCZ Arlen Ness monta una sospensione sportiva completamente regolabile, ammortizzatori Öhlins e un impianto frenante ad alto rendimento firmato Brembo.

Dal punto di vista meccanico troviamo il già noto 1.6 THP della potenza di 200 CV a cui sono stati aggiunti un filtro dell'aria ad alto flusso e un impianto di scarico Termignoni, per la prima volta applicato alle quattro ruote.

Peugeot RCZ Arlen Ness

L'opinione dei lettori