• pubblicato il 29-10-2012

Chevrolet Camaro Hot Wheels Edition, debutta al SEMA e va in produzione

La muscle car americana, per bambini (cresciuti) di tutte le età...

Chevrolet ha deciso di realizzare il sogno dei fans, di tutte le età, della Hot Wheels realizzando una versione di serie della Camaro ispirata alla linea di modellini di automobili più nota al mondo.

Tutti, più o meno, ci abbiamo giocato. Per intenderci, della Hot Wheels erano, e sono tutt'ora, la maggior parte delle piste che montavamo in cameretta e dove sfrecciavano in voli acrobatici le nostre macchinine giocattolo.

La prima "Hot Wheels" di serie

Proprio con la Hot Wheels, probabilmente, molti di noi hanno avuto il loro primo approccio con le muscle car americane di cui il marchio di giocattoli sfornava una dietro l'altra fedeli riproduzioni.

La Chevrolet Camaro Hot Wheels presentata in questi giorni al SEMA di Las Vegas arriverà nelle concessionarie, americane, all'inizio del prossimo anno ed è la prima volta che la versione Hot Wheels di una gamma sia proposta di serie da un costruttore.

Milioni di noi sono cresciuti giocando con Hot Wheels", ha detto Chris Perry, vice presidente Marketing di Chevrolet. "La Camaro Hot Wheels è l'occasione per portare quei ricordi alla vita, per i bambini di tutte le età”.

In Kinetic Blue con grafica dedicata

L'aspetto della Camaro Hot Wheels Edition riecheggia, dunque, i tratti subito riconoscibili dagli appassionati dei piccoli modellini americani, tra cui una vibrante grafica caratterizzata da una vernice metallizzata e le linee rosse che risaltano le grosse ruote. Il risultato, naturalmente, è immediatamente riconoscibile come una Hot Wheels.

Disponibile nelle versioni coupé o cabrio, nelle varianti 2LT (V6) e 2SS (V8), sfoggia una carrozzeria in tinta Kinetic Blue con una grafica unica nel suo genere.

I segni di riconoscimento estetici della Camaro Hot Wheels Edition sono poi lo spoiler posteriore (per la variante coupé), la griglia anteriore superiore, appendici aerodinamiche come lo splitter anteriore, cerchi in lega, neri, con striscia di contorno rossa e loghi “Hot Wheels” sulla griglia frontale e sul baule posteriore.

Gli interni sono, poi, caratterizzati da rivestimenti in pelle nera con cuciture a contrasto in rosso e logo Hot Wheels anche qui in bella vista cucito sui sedili anteriori. I pannelli delle portiere sono decorati con decalomanie fiammeggianti mentre sul battitacco compare di nuovo la scrita Hot Wheels.

V8 o V6, coupé o cabrio

I modelli SS, i più sportivi, montano un V8 da 6,2 litri abbinabile ad un acmabio automatico o manuale. Nel primo caso la Camaro Hot Wheel Edition dispone di 400 CV e 410 Nm di coppia, nel secondo caso la potenza aumenta invece a 426 CV con una coppia motrice a disposizione di 420 Nm.

I modelli base LT sono invece equipaggiati con il meno potente V6 da 3,6 litri a fasatura variabile e con doppio albero a camme da 323 CV (a 6.800 giri).