• pubblicato il 18-04-2014

Subaru Outback 2015: antperima mondiale al Salone di New York 2014

La station wagon crossover delle Pleiadi sempre più SUV

L'avevano annunciata ed è arrivata, la nuova Subaru Outback 2015 è stata svelata ieri, negli Stati Uniti, al Salone di New York 2014.

Il suo obiettivo, lo si capisce da subito, è di essere più SUV che mai, per questo si dota di non poche caratteristiche “da lavoro”.

Esteticamente la Subaru Outback 2015 si aggiorna con novità di design che la rendono più moderna, facendola comunque rimanere fedelissima allo spirito di famiglia che caratterizza la gamma, oltre che il marchio delle Pleiadi.

Look aggiornato e sicurezza migliorata

Nuovi il cofano anteriore in alluminio, la griglia esagonale (identica a quella della nuova berlina Subaru Legacy) e il paraurti frontale realizzato in un solo pezzo.

Le misure rimangono praticamente identiche a quelle della generazione che sostituirà anche se i passeggeri posteriori potranno godere di un leggero aumento dei volumi interni.

Un altro aspetto sul quale la nuova Outback guadagna rispetto alla versione attuale è il reparto sicurezza con l'arrivo di airbag che proteggono i passeggeri in caso di impatto frontale, sistema di rilevamento degli angoli morti e un nuovo sensore che apre gli airbag laterali in caso di cappottamento imminente.

Di serie, inoltre, su alcuni allestimenti arriverà anche il pacchetto di sicurezza “plus” con sistema di avviso di cambio involontario di corsia e allerta di traffico incrociato posteriore che avvisa, in retromarcia, della presenza di veicoli che si avvicinano perpendicolarmente.

In quanto a comfort, alcuni dettagli renderanno particolarmente agevole la vita di bordo di guidatore e passeggeri come ad esempio l'illuminazione interna di benvenuto che attiva automaticamente le luci dell'abitacolo e le luci esterne quando il guidatore si avvicina o si allontana dall'auto.

La versione Limited, offre un sistema di accesso e di avvio senza chiavi, attraverso un codice PIN.

Il sedile del guidatore, ancora, memorizza fino a 10 posizioni, quattro per il copilota. Anche i sedili posteriori sono riscaldabili e il portellone posteriore è dotato di sistema di apertura elettrico.

Meccanica: una “marcia in più” con il sistema X-Mode

Sul mercato nordamericano la nuova Subaru Outback verrà offerta con motore 4 cilindri boxer da 2,5 litri da 175 CV o, in alternativa, con un più potente sei cilindri 3.6, da 256 CV.

Tutte le versioni della Outback 2015 monteranno di serie il cambio CVT Lineartronic a variazione continua che offre anche una seleziona manuale a sei rapporti.

Capitolo a parte per il sistema X-Mode che ottimizza l'ergonazione della potenza, aumenta la velocità di risposta del cambio e rende più reattivi i differenziali per evitare pattinamenti delle ruote attraverso il sistema VDC (Vehicle Dynamic Control).

4WD per tutte le versioni

Come sempre tutta la gamma della Subaru Outback è dotata di trazione integrale permanente con la distribuzione simmetrica di tutte le componenti. Sulla nuova generazione la trazione 4x4 sfrutta un controllo della ripartizione della coppia ottimizzato dal sistema ESP

La prima Subaru Outback fu lanciata nel 1994 e la generazione attuale è in vendita dal 2009. Si tratta di una station wagon familiare che si differenzia dalla sorella (berlina) Legacy per la sua inclinazione all'uso crossover (off-road).

 
Subaru Outback 2015: antperima mondiale al Salone di New York 2014

L'opinione dei lettori