• pubblicato il 24-04-2014

Volkswagen New Midsize Coupé al Salone di pechino 2014

di Junio Gulinelli

A Pechino il marchio di Wolfsburg anticipa la futura berlina sportiva su piattaforma MQB

Tra le varie novità che Volkswagen ha portato al Salone di Pechino 2014 c'è anche un'interessante concept car denominata New Midsize Coupé, una sorta di sorella minore della Passat dal design dinamico e compatto, in stile coupé ma con quattro porte.

Riassunto: potrebbe diventare la futura berlina sportiva del marchio di Wolfsburg.

Anche lei sarà basata sulla nuova piattaforma trasversale MQB e sono proprio le sue misure che la renderanno una novità assoluta nella gamma tedesca; è infatti più corta sia della Passat e della Jetta ma vanta una carreggiata più ampia rispetto ad entrambe.

Taglio sportivo e misure compatte

La New Midsize Coupé misura 4.597 mm in lunghezza, 1.838 in larghezza e soltanto 1.422 mm in altezza.

Le line sono caratterizzate dal look marcatamente sportivo (con un coefficiente aerodinamico Cx di 0,29) con un cofano molto lungo e lo sbalzo anteriore particolarmente corto. Sia il frontale che il posteriore (dominati entrambi da gruppi ottici a LED) anticipano le linee dei futuri modelli VW.

Dietro, in particolare, questa concept car mostra i muscoli con un diffusore sportivo dal quale fuoriescono i terminali di scarico doppi. Chiudono il quadro estetico imponenti cerchi in lega da 20 pollici avvolti da pneumatici ribassati da 245.

Motore brillante ed efficiente

Sotto il cofano della Volkswagen New Midsize Coupé si cela il brillante, ed efficiente, quattro cilindri TFSI da 2,0 litri e 220 CV. Abbinato al cambio DSG a 7 rapporti questo propulsore risulta poco assetato con consumi medi dichiarati di 6,4l/100km.

Ottime le prestazioni: scatta da 0 a 100 km/h in 6,5 secondi e raggiunge la velocità massima di 244 km/h.

Volkswagen New Midsize Coupé al Salone di pechino 2014

L'opinione dei lettori