Midnight Sun Experience

XC90 Midnight Sun Experience: da Milano a Capo Nord

In compagnia della nuova Volvo XC90 fino ai confini dell'Europa settentrionale

“XC90 MidnightSun” Experience, questo è il nome della spettacolare spedizione che Panoramauto ha realizzato quest’estate, da Milano a Capo Nord in compagnia della nuova Volvo XC90.

CX90: con la piattaforma SPA Volvo volta pagina

La nostra compagna di viaggio è stata la Volvo XC90 2015, la seconda generazione della SUV a sette posti svedese che cambia completamente sia nel design che nei contenuti tecnici e meccanici. Si tratta della prima vettura di Casa Volvo ad adottare l’inedita piattaforma modulare  SPA (Scalable Product Architecture) che costituirà la base anche di tutte le prossime Volvo. 

Look tutto nuovo

Il suo look innovativo farà tendenza per il futuro della firma scandinava, rompe, infatti, in una certa misura, con il passato, pur conservando gli stilemi estetici tradizionali del marchio. Eleganza e raffinatezza, insomma, continuano a caratterizzarla in modo accentuato.

D5: una motorizzazione corretta. Potente ed efficiente

La nostra Volvo XC90 era motorizzata con il benzina da 2,0 litri che si è rivelato un motore molto ben fatto. Le autostrade tedesche e le strade urbane ci hanno permesso di mettere alla prova questo propulsore da 225 CV e 470 Nm di coppia max. Non ha una potenza strabiliante ma quella giusta per poter fare tutto, nel migliore dei modi. Consuma poco, è brillante e soprattutto molto silenzioso. Per quanto riguarda i consumi, la media da noi registrata, che tiene conto ovviamente anche del passaggio in Germania dove spesso non ci sono limiti di velocità da rispettare, è di 7,6l/km, non male.

Comfort al top

Uno dei punti forti della Volvo XC90 che abbiamo apprezzato molto nel nostro lungo viaggio è il Comfort unico di questa vettura, a partire dai comodissimi sedili che, oltre ad essere regolabili, riscaldabili e ventilati, offrono la possibilità di essere configurati a piacimento nella zona bassa, nella zona delle gambe e nella zona lombare; delle vere e proprie poltrone che non stancano mai, neanche dopo migliaia di chilometri percorsi. E poi gli spazi generosissimi di questa vettura lunga quasi 5 metri, insieme all’infinita sequela di accessori che li riempiono, hanno reso l’esperienza di viaggio una vera e propria avventura di lusso… 

Fuoristrada se la cava bene

La Volvo XC90 non è un’auto pensata per il fuoristrada estremo, questo possiamo dirlo. Tuttavia nonostante si presenti come crossover lussuosa di grandi dimensioni, si è prestata molto bene al  fuoristrada leggero che abbiamo deciso di provare durante il percorso, deviando leggermente dal nostro tragitto…

Basta selezionare dal Drive Mode l’impostazione Off-Road e la vettura configura sospensioni e mappa del motore adattandoli a una guida più efficiente su strada sterrata, tortuosa e/o viscida. Grazie alle sospensioni elettroniche la vettura aumenta la sua altezza da terra di un bel po’ di centimetri permettendo di affrontare passaggi anche più sconnessi.

Inscription: con il top di gamma non manca nulla

L’allestimento della Volvo XC90 che ci ha portati a Capo Nord è l’Inscription, il top di gamma della nuova SUV svedese che, effettivamente, in questa seconda generazione e con questa configurazione è una vera e propria auto di lusso.

Tra gli accessori che avevamo in dotazione, in più rispetto all’allestimento subito inferiore in gamma (Momentum), troviamo il quadro strumenti digitale con display da 12 pollici ad alta risoluzione e personalizzabile abbinato all’Head Up Display. Molto comodo soprattutto per visualizzare le indicazioni di navigazione durante tutto il viaggio e tenere d’occhio i limiti di velocità (che in Svezia, Finlandia e Danimarca praticamente non superano mai i 110 km/h).

Sicurezza da numero 1

Per quanto riguarda, infine, il reparto sicurezza la XC90 non delude gli standard Volvo, anzi… Sono due in particolarele tecnologie più importanti, offerte in anteprima mondiale su quest’auto: un pacchetto di protezione in caso di uscita di strada – la vettura prepara gli occupanti all’impatto attivando una serie di funzioni capaci di ridurre quanto più possibile danni fisici – e una funzione di frenata automatica agli incroci in caso di rischio inavvertito dal conducente.

Nel complesso l’XC90 MidnightSun è stata u’esperienza incredibile, avventurosa e indimenticabile realizzata con l’auto ideale che ci ha permesso spingerci fino al limite in totale confort e sicurezza, consumando poco e godendoci anche il lusso di un’auto esclusiva. 

XC90 Midnight Sun Experience: da Milano a Capo Nord

Foto

Volvo XC90

La SUV sette posti della Casa svedese