• pubblicato il 21-06-2013

24 ore di Le Mans 2013: prove, i risultati del secondo giorno. Tutti i tempi e le griglie di partenza

di Renato Dainotto

Audi davanti a tutti alla 24 ore di Le Mans

Giornata di riposo questa del venerdì per la 24 Ore di Le Mans 2013, come vi avevamo detto nel nostro articolo dedicato al calendario e agli appuntamenti dell'evento.

Con la giornata di ieri si sono infatti chiuse tutte le prove cronometrate che hanno stabilito quale sarà la griglia di partenza della gara, categoria per categoria.

Ma vediamo insieme tutte le graduatorie, nel dettaglio.

Classe LMP1: tempi finali e griglia di partenza

Le prove di qualificazione della 24 ore di Le Mans nella categoria LMP1 si sono concluse confermando il dominio dell'Audi.

Che dopo tutti i turni cronometrati tiene saldamente le prime tre posizioni con le sue vetture.

Kristensen,  Duval e McNish sono in pole position e si candidano alla prima posizione. Ma prima di cantare vittoria e suonare l'inno nazionale tedesco, le Audi dovranno tenere le posizioni per 24 ore e le Toyota non sono certo pronte ad arrendersi ancora prima di inziare.

1 - Audi Sport Team Joest (T. KRISTENSEN / L. DUVAL / A. MCNISH) 3:22.349

2 - Audi Sport Team Joest (A. LOTTERER / M. FESSLER / B. TRƒLUYER) 3:23.696

3 - Audi Sport Team Joest (M. GENF / L. DI GRASSI / O. JARVIS) 3:24.341

4 - Toyota Racing (A. DAVIDSON / S. BUEMI / S. SARRAZIN) 3:26.654

5 - Toyota Racing (A. WURZ / N. LAPIERRE / K. NAKAJIMA) 3:26.676

6 - Rebellion Racing (N. PROST / N. JANI / N. HEIDFELD) 3:28.935

7 - Rebellion Racing (A. BELICCHI / M. BECHE / C. CHENG) 3:32.167

8 - Strakka Racing (N. LEVENTIS / D. WATTS / J. KANE) 3:36.547

Classe LMP2: tempi finali e griglia di partenza

Nell'affollatissima classe LMP2 la pole è stata segnata dalla Oak Racing che ha inflitto un bel distacco sul secondo equipaggio della G-Drive.

In questa categoria la battaglia per la vittoria è molto aperta perché c'è una gara nella gara tra le vetture gommate Dunlop e quelle Michelin.

1 - OAK Racing (O. PLA / D. HEINEMEIER HANSSON / A. BRUNDLE) 3:38.621

2 - G-Drive Racing (R. RUSINOV / J. MARTIN / M. CONWAY) 3:39.535

3 - Jota Sport (S. DOLAN / O. TURVEY / L. LUHR) 3:40.459

4 - Morand Racing (N. GACHNANG / F. MAILLEUX / O. LOMBARD) 3:40.741

5 - Delta-ADR (T. GRAVES / S. NAKANO / A. HAMILTON) 3:40.925

6 - KCMG (A. IMPERATORI / H. TUNG / M. HOWSON) 3:41.042

7 - Murphy Prototypes (B. HARTLEY / M. PATTERSON / K. CHANDHOK) 3:41.569

8 - Signatech Alpine (N. PANCIATICI / P. RAGUES / T. GOMMENDY) 3:41.654

9 - OAK Racing (B. BAGUETTE / R. GONZALEZ / M. PLOWMAN) 3:41.854

10 - Pecom Racing (L. PEREZ COMPANC / P. KAFFER / N. MINASSIAN) 3:43.420

11 - Thiriet by TDS Racing (P. THIRIET / L. BADEY / M. MARTIN) 3:43.494

12 - Greaves Motorsport (J. MARDENBOROUGH / L. ORDONEZ / M. KRUMM) 3:44.421

13 - Greaves Motorsport (T. KIMBER-SMITH / E. LUX / A. ROSSI) 3:44.621

14 - Race Performance (M. FREY / P. NIEDERHAUSER / J. BLEEKEMOLEN) 3:45.244

15 - Lotus (T. HOLZER / D. KRAIHAMER / J. CHAROUZ) 3:45.274

16 - Lotus (K. WEEDA / J. ROSSITER / C. BOUCHUT) 3:47.920

17 - OAK Racing (J. NICOLET / J. MERLIN / P. MONDOLOT) 3:48.196

18 - Level 5 Motorsports (S. TUCKER / M. FRANCHITTI / R. BRISCOE) 3:48.597

19 - Gulf Racing Middle East (F. GIROIX / P. HAEZEBROUCK / K. IHARA) 3:49.096

20 - HVM Status GP (J. MOWLEM / T. BURGESS / J. HIRSCHI) 3:49.805

21 - DKR Engineering (O. PORTA / S. RAFFIN / R. BRANDELA) 3:56.905

22 - Boutsen Ginion Racing (M. DOWNS / T. DAGONEAU / R. YOUNESSI) 3:57.139

Classe GTE Pro: tempi finali e griglia di partenza

Nella classe GTE Pro non ci sono state grandi sorprese, come da previsioni le Aston Martin hanno fatto segnare il primo e secondo tempo seguite dalla Porsche terza.

I vantaggi tecnici dati per regolamento a queste vetture si è fatto sentire.

La Ferrari è solo quarta. A questo punto resta da vedere il passo in gara delle tre pretendenti alla vittoria e se i vantaggi dati all'Aston Martin (10 litri in più di capienza del serbatoio della benzina rispetto alla Ferrari) faranno la differenza.

1 - Aston Martin Racing (R. BELL / F. MAKOWIECKI / B. SENNA) 3:54.635

2 - Aston Martin Racing (P. DUMBRECK / S. MICKE / D. TURNER) 3:55.445

3 - Porsche AG Team Manthey (M. LIEB / R. LIETZ / R. DUMAS) 3:55.491

4 - AF Corse (G. BRUNI / G. FISICHELLA / M. MALUCELLI) 3:55.909

5 - Aston Martin Racing (B. AUBERLEN / P. DALLA LANA / P. LAMY) 3:56.336

6 - AF Corse (O. BERETTA / K. KOBAYASHI / T. VILANDER) 3:56.471

7 - Porsche AG Team Manthey (J. BERGMEISTER / P. PILET / T. BERNHARD) 3:56.573

8 - Corvette Racing (O. GAVIN / T. MILNER / R. WESTBROOK) 3:58.644

9 - Corvette Racing (J. MAGNUSSEN / A. GARCIA / J. TAYLOR) 3:59.526

10 - SRT Motorsports (R. DALZIEL / D. FARNBACHER / M. GOOSSENS) 4:00.802

11 - SRT Motorsports (J. BOMARITO / T. KENDALL / K. WITTMER) 4:03.461

12 - JMW Motorsport (A. BERTOLINI / A. AL FAISAL / K. AL QUBAISI) 4:05.417

Classe GTE Am: Aston Martin in pole position

Anche nella classe GTE Am l'Aston Martin ha fatto centro con una bella pole position. Sembra proprio che nel Regno Unito vogliano festeggiare i 100 anni dell'Aston Martin con una vittoria a Le Mans...Ma le Ferrari e le Porsche sono molto vicine. Anche Patrick Dempsey sembra poter tentare di avvicinarsi al podio.

La partenza della gara è fissata per sabato alle 15.00

24 ore di Le Mans 2013: prove, i risultati del secondo giorno. Tutti i tempi e le griglie di partenza

L'opinione dei lettori