Andreas Mikkelsen
  • pubblicato il 22-10-2013

Andreas Mikkelsen: il terzo pilota Volkswagen

di Marco Coletto

Storia del due volte campione IRC, scudiero di Ogier e Latvala

Andreas Mikkelsen non è un pilota di rally molto conosciuto. Eppure quest'anno è stato chiamato dal team più forte del WRC 2013, la Volkswagen, per affiancare gente del calibro di Sébastien Ogier e Jari-Matti Latvala. Scopriamo insieme la storia del driver norvegese, giovane e già dotato di un buon palmarès.

Andreas Mikkelsen: la biografia

Andreas Mikkelsen nasce il 22 giugno 1989 a Oslo (Norvegia). Particolarmente dotato negli sport, viene convocato nella nazionale giovanile di sci alpino del suo Paese e in quella di motocross.

Il debutto nei rally

Il primo contatto con i rally risale al 2006 con una Ford Focus: vince diverse gare nel Regno Unito e debutta nel Mondiale con il team Stobart in Gran Bretagna con un ritiro ottenendo risultati peggiori dei compagni Jari-Matti Latvala e Matthew Wilson.

Nel 2007 Andreas Mikkelsen disputa due rally con Stobart facendo peggio dei colleghi Latvala, Wilson e Henning Solberg, passa alla Ramsport brillando meno del coéquipier Guy Wilks ma si riscatta portando a casa un 9° posto in Irlanda.

Nel 2008 - grazie ad un quinto posto in Svezia - diventa il più giovane rallista in grado di conquistare punti iridati ma la delusione arriva nell'unica gara disputata con un compagno di squadra: in Finlandia Matti Rantanen, agevolato dal trovarsi sugli sterrati di casa, si rivela infatti più veloce.

Il periodo buio

Il 2009 non è un grande anno per Andreas Mikkelsen: si ritira negli unici due rally iridati a cui prende parte con una Subaru Impreza e una Skoda Fabia, debutta nella serie IRC con un 33° posto in Repubblica Ceca e in una prova del campionato norvegese una sua uscita di strada costa la vita ad una bambina di dieci anni.

La situazione migliora l'anno seguente: chiude al 7° posto assoluto l'IRC con  una Ford Fiesta e torna a conquistare punti validi per il Mondiale con un decimo posto nel Regno Unito con la Fabia.

Il passaggio in Volkswagen e le vittorie con la Skoda

Nel 2011 Andreas Mikkelsen vince il campionato IRC con la Skoda Fabia (merito di due successi in Scozia e a Cipro) e si ripete l'anno seguente con altre due vittorie alle Azzorre e in Romania. Nel 2012 affronta inoltre diverse prove del Mondiale ottenendo due settimi posti in Germania (più veloce del collega padrone di casa Sepp Wiegand) e in Italia ma risultando comunque più lento del coéquipier Sébastien Ogier.

Nel 2013, al volante di una Volkswagen Polo, Andreas sta disputando la stagione più esaltante della sua carriera: attualmente è al 10° posto della classifica iridata e ha conquistato il miglior piazzamento di sempre arrivando 4° in Grecia.

Andreas Mikkelsen: il terzo pilota Volkswagen

L'opinione dei lettori