Sport

Casey Stoner torna a correre: a luglio la 8 Ore di Suzuka

La notizia era già nell'aria ma ora è arrivata l'ufficialità. Resistere al richiamo delle corse non è semplice per un pilota

di Francesco Irace -
Casey Stoner

Per un pilota restare lontano dal mondo delle corse, per quanto lo si possa scegliere in modo consapevole e deciso, non è mai facile.

Lo ha dimostrato in queste settimane Troy Bayliss, che ha corso due round della Superbike 2015 entusiasmando i ducatisti e non solo, ma lo testimonia in qualche modo anche l’entusiasmo con cui Max Biaggi periodicamente effettua dei test con la Aprilia Superbike (in passato anche con la Aprilia MotoGP), in vista di una probabile partecipazione a qualche tappa mondiale come wild card.

Casey Stoner torna alle corse in moto

Ebbene, è arrivato anche il momento di Casey Stoner, che dopo il ritiro nel 2012, ha deciso di tornare in sella a una Honda per correre il 26 luglio la 8 Ore di Suzuka.

La notizia era già nell’aria, ma solo ora è arrivata l’ufficialità da Honda.

Tuttavia il 29enne australiano non è rimasto a secco di due ruote in questi tre anni. Ha contribuito allo sviluppo della Honda RCV212 e ha guidato anche la CBR Superbike con cui correrà a Suzuka.

“La 8 Ore di Suzuka mi ha sempre affascinato e correre con una moto completamente diversa da una MotoGP rappresenta per me una nuova sfida”, ha detto Casey Stoner.

Casey Stoner correrà con i piloti Mark van der Mark e Takumi Takahashi.

Ti potrebbe interessare anche

MotoGP 2015, Losail (Qatar): gli orari TV su Sky e Cielo

MotoGP 2015, in Qatar ha inizio il motomondiale

Calendario MotoGP 2015

MotoGP 2015, il punto dopo i test di Sepang