• pubblicato il 07-07-2014

Chris Froome: in bici sotto al mare

di Junio Gulinelli

Il ciclista britannico del Team Sky, patrocinato da Jaguar, è il primo uomo ad attraversare in bicicletta l'Eurotunnel

Prima di iniziare la difesa della maglia gialla al Tour de France (oggi alla terza tappa, con Nibali in testa), Chris Froome (vincitore all'edizione 2013 dello scorso anno) ha realizzato un nuovo record, poco comune.

L'inglese è stato, infatti, il primo ciclista ad attraversare l'Eurotunnel che unisce la Gran Bretagna alla Francia attraverso il canale della manica.

In soli 55 minuti il britannico ha percorso con la sua bici da cronometro la galleria che unisce Folkestone e Calais e che è considerata uno dei luoghi più protetti della terra.

Nella retta sotto al mare Chris Froome è arrivato a raggiungere i 65 km/h di velocità massima.

Un bici ultra sofisticata creata con Jaguar

Il suo “mezzo di trasporto” ultra sofisticato è stata la nuovissima Pinarello Dogma F8 il cui sviluppo è stato portato avanti in collaborazione con Jaguar, patrocinatore ufficiale del Team Sky.

Nello specifico la casa costruttrice inglese ha messo a disposizione del brand italiano le proprie gallerie del vento in modo da creare una bicicletta super efficiente dal punto di vista aerodinamico.

Il serpentone giallo del Tour de France 2014, uno dei cui favoriti è proprio l'inglese Chris Froome, attraverserà il tunnel della manica proprio oggi una volta conclusasi la terza tappa in territorio UK. Rimarranno poi altre dieci durissime tappe per concludere la 101esima edizione del Tour de France.

 

TAG

Chris Froome: in bici sotto al mare

L'opinione dei lettori