• pubblicato il 23-05-2013

Cronoscalata del Giro d'Italia 2013: Umberto Scandola e la sua Skoda Fabia da rally faranno da apripista

di Marco Coletto

La 18° tappa Mori-Polsa verrà inaugurata dall'attuale leader del CIR

Il mondo del rally incontra quello del ciclismo.

Prima della partenza della 18° tappa del Giro d'Italia 2013 - la cronoscalata Mori-Polsa in programma oggi - Umberto Scandola farà da apripista al volante della sua Skoda Fabia S2000 dotata di pneumatici da sterrato.

L'attuale leader del CIR (Campionato Italiano Rally), reduce dal successo ottenuto la scorsa settimana al Rally Adriatico, affronterà i 20,6 km del percorso alla guida della piccola ceca. Una strada che il driver veneto conosce praticamente a memoria.

Umberto Scandola, nato a Verona il 5 dicembre 1984, ha conquistato lo scorso anno il secondo posto nel campionato italiano rally ed è il favorito assoluto per l'edizione 2013. L'idea di affrontare in auto un tratto di strada che sarà riservato pochi minuti più tardi esclusivamente ai ciclisti nasce come iniziativa promozionale: la Skoda è infatti sponsor del Giro d'Italia 2013.

Cronoscalata del Giro d'Italia 2013: Umberto Scandola e la sua Skoda Fabia da rally faranno da apripista

L'opinione dei lettori